De Boer: “Importante fare punti oggi, si difende e si attacca tutti insieme. Tre cambi? Dopo l’1-0…”

De Boer: “Importante fare punti oggi, si difende e si attacca tutti insieme. Tre cambi? Dopo l’1-0…”

De Boer a Sky: “Si difende e si attacca tutti insieme, fare punti oggi era molto importante, in caso contrario sarebbe stato difficile mantenere le nostre certezze”

intervista de boer

Anche mister de Boer, ai microfoni di Skyanalizza il successo odierno, il primo da quando è alla guida dell’Inter:

Era importante prendere punti, in caso contrario è difficile mantenere certezze, per questo la vittoria di oggi è molto importnate per noi. Potevamo anche vincere o pareggiare, ma ho visto tante buone cose sulle quali poter lavorare. Tre cambi? Dopo l’1-0 abbiamo un po’ perso la testa, eravamo larghi ed avrebbero potuto raddoppiare: preferivo avere due attaccanti che potessero pressare la loro difesa. Oggi avevamo iniziato bene, forse il miglior inizio del campionato, poi preso il gol dell’1-0 e con i tre cambi abbiamo ripreso la situazione. Penso che la vittoria sia comunque meritata, abbiamo fatto vedere delle buone cose. Se analizziamo le occasioni del Pescara notiamo come sia sempre stata colpa nostra, è difficile quando non si riesce a mantenere il possesso. Dobbiamo migliorare sotto questo aspetto e nella circolazione, così le occasioni per gli avversari diminuiranno. Per me è molto importante la marcatura preventiva, dobbiamo sempre ragionare anche nelle situazioni difficili ma sono felice di quello che abbiamo fatto. Possiamo usare diversi giocatori, ma è importante che gli 11 si muovano tutti insieme. Gabigol con Icardi? Non vedo perché non possano giocare insieme, possono adattarsi. Gabi ha dimostrato di essere un buon giocatore e di poter giocare in tre posizioni, ma sta per iniziare un lungo periodo di gare e Gabigol potrà essere una soluzione importante. Il calcio si gioca su piccoli dettagli, come la scelta di uno o due giocatori offensivi. Noi possiamo fare degli altri passi in avanti, ma ho visto cose positive questa sera, si possono utilizzare tante soluzioni con i giocatori che ho a disposizione. Sono convinto della mia idea di gioco: difendere ed attaccare tutti insieme, questa è la cosa più importante. Siamo uniti ed abbiamo un unico credo, è importante creare spazi e lo faremo. Dobbiamo inoltre aggredire il pallone e capire che, se la perdiamo, creiamo degli spazi aperti in favore degli avversari“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy