Sampdoria-Inter 1-0 – Decide Quagliarella, Inter sprecona e punita

Sampdoria-Inter 1-0 – Decide Quagliarella, Inter sprecona e punita

I nerazzurri sbagliano, Quagliarella punisce. Gara spettacolare a ‘Marassi’, ma gli uomini di Frank de Boer escono nuovamente sconfitti

Commenta per primo!

La gara inizia a ritmi alti, con la Samp che prova finale da subito a stabilirsi nella metà campo avversaria. Le prime occasioni sono proprio per gli uomini di Giampaolo con Quagliarella e Muriel, che sciupa tutto solo davanti ad Handanovic. Dal 20esimo l’Inter prova a uscire dal guscio senza però creare occasioni diverse dai tiri da fuori di Candreva. Negli ultimi dieci minuti però una traversa di Brozovic e un colpo di testa sempre del croato fanno tremare i padroni di casa. La beffa però è dietro l’angolo: al minuto 44 Bruno Fernandes suggerisce per Linetty, che di prima intenzione tocca per Quagliarella, il quale buca Handanovic col sinistro. Il primo tempo di Sampdoria-Inter termina 1-0.

Nella ripresa l’Inter sembra voler attaccare a sprona battuto ed Eder ci prova di destro dopo pochi secondi. Ma è ancora la Samp a dominare per circa venti minuti, con Muriel e Quagliarella sugli scudi e un centrocampo combattivo. Al minuto 66 Icardi sbaglia clamorosamente di testa ben pescato da Brozovic. Nel secondo tempo non ci sono grandi occasioni, ma la partita rimane in bilico anche grazie ad Handanovic, bravo a rispondere a Budimir (entrato poco da Quagliarella). De Boer prova a cambiate inserendo Perisic e Palacio: proprio l’argentino colpisce una traversa in un’azione convulsa. Il risultato non varia: Sampdoria-Inter termina 1-0.

Sampdoria-Inter

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvestre, Skriniar, Regini; Barreto, Torreira, Linetty; Fernandes; Quagliarella, Muriel.
A disp.: Tozzo, Krapikas, Amuzie, Krajnc, Pedro Pereira, Eramo, Praet, Cigarini, Alvarez, Budimir, Schick, Djuricic. All.: Giampaolo.

Inter (4-3-3): Handanovic; Ansaldi, Miranda, Murillo, Santon; Joao Mario, Brozovic, Banega; Eder, Icardi, Candreva.
A disp.: Carrizo, D’Ambrosio, Miangue, Nagatomo, Ranocchia, Andreolli, Palacio, Biabiany, Gnoukouri, Perisic. All.: De Boer.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy