Santon: “Poco incisivi per i pochi spazi”. Mancini: “Bravi ad allargarci sulle fasce”

Santon: “Poco incisivi per i pochi spazi”. Mancini: “Bravi ad allargarci sulle fasce”

mancini

A Marassi termina 1-1 tra Sampdoria e Inter. La prima rete in maglia nerazzurra di Ivan Perisic, risposta al gol blucerchiato di Muriel, non basta a portare i tre punti alla squadra di Roberto Mancini, che, nonostante l’assalto finale, deve accontentarsi di un pareggio.

Davide Santon, autore di una gara discreta in fase offensiva, ma con diversi buchi lasciati dietro, ha commentato la prestazione della squadra ai microfoni di Sky Sport: “Risultato giusto? Potevamo fare di più, ci abbiamo provato ma dopo il gol dell’uno a zero hanno iniziato a chiudersi, giocando nella loro metà campo, e sono mancati gli spazi. Abbiamo provato a recuperare ma non ci siamo riusciti, è comunque importante su un campo difficile. Mancanza di moviment0 senza palla il problema? Sì, abbiamo fatto molto possesso palla, ma c’erano pochi spazi sia centralmente che laterlamente. Un paio di volte siamo andati vicini al gol, soprattutto nel secondo tempo. Ci abbiamo provato e ci riproveremo la prossima volta contro la Juve in casa

Dopo Santon, è il momento di Roberto Mancini ai microfoni di Sky Sport. “Pareggio giusto? Nel primo tempo meglio loro con le occasioni. Nel secondo tempo la partita è cambiata dopo il nostro gol, il pareggio ci può stare anche se potevamo vincerla alla fine. All’inizio abbiamo avuto pochi spazi, nel secondo tempo la Samp è calata fisicamente, noi ci siamo allargati sulle fasce e abbiamo fatto bene. Abbiamo creato molto, ma subito altrettanto a causa di errori nostri specialmente dai calci d’angolo. Errore di Correa? Anche quello di Kondogbia e Guarin è difficile da sbagliare. Medel centrocampista o difensore? Lo considero in entrambi i ruoli, sta facendo molto bene da centrale di difesa“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy