Sparta Praga-Inter 3-1 – Ennesima figuraccia europea

Sparta Praga-Inter 3-1 – Ennesima figuraccia europea

La diretta di Sparta Praga-Inter, gara valida per la seconda giornata del girone K di Europa League

Commenta per primo!

Sparta Praga-Inter

SECONDO TEMPO – Non c’è reazione, non c’è nulla di buono da salvare. La seconda frazione consegna ufficialmente alla storia nerazzurra un’altra figuraccia europea. A metà del tempo i padroni di casa calano fisicamente e l’Inter senza aver prodotto praticamente nulla riesce, con Palacio, a trovare il gol della speranza. Ma è mera illusione: Ranocchia si fa espellere, dalla seguente punizione arriva il terzo gol di Holek. Una prestazione semplicemente indegna.

PRIMO TEMPO – I nerazzurri non scendono mai in campo a Praga e lo si capisce fin dai primi minuti, quando D’Ambrosio e Handanovic devono già salvare la porta. Ma sarà solo l’inizio di un incubo firmato Kadlec. La punta punisce l’estrema disattenzione dell’Inter con una doppietta e i padroni di casa legittimano il doppio vantaggio dominando la gara.
Dalle parti nerazzurre praticamente nulla da segnalare in attacco. In 45 minuti è successo tutto quello che nessuno avrebbe voluto vedere: palle perse, poca voglia, poche idee, tanta disattenzione.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy