">

Stramaccioni: “Voglio vincere con gente in forma, per conquistare il girone”

Stramaccioni: “Voglio vincere con gente in forma, per conquistare il girone”

Commenta per primo!
" data-original-mobile="http://images2.gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/13/2015/08/14/55/strama2-320x214.jpg?v=" alt="" />

Non appena sbarcato a Baku, Stramaccioni è stato subito protagonista della conferenza stampa della gara di stasera, dove ha messo bene in chiaro la volontà dell’Inter di non mollare su nessun fronte, sfruttando al meglio le risorse a disposizione.

OBIETTIVO VINCERE – L’allenatore dell’Inter non si nasconde dietro le possibili difficoltà e, nella conferenza raccolta da Inter.it, parla chiaramente di come l’obiettivo stasera sarà la vittoria perchè, dopo il pareggio casalingo, i 3 punti permetterebbero di iniziare a concretizzare la volontà di vincere il girone. Il Neftchi è una squadra che secondo Stramaccioni offre un’ottima compattezza, come ha testimoniato il doppio scontro con l’Apoel. La squadra è stata studiata come tutte le altre perchè in nessun modo si può parlare di un’Inter che sottovaluta questa gara.

ASSENTI ILLUSTRI – Non si può negare che sono numerose le assenza per scelta tecnica, in vista del derby di domenica. Stramaccioni però sottolinea nuovamente come questa decisione non sia frutto di scarsa considerazione dell’avversario, bensì di un’attenta gestione della propria rosa, valida e numerosa, con la quale una squadra come l’Inter ha il dovere di lottare su tutti i fronti in cui è chiamata in causa. Per questo era necessario schierare una squadra motivata e brillante, cosa che i giocatori lasciati a Milano (Milito, Samuel, Zanetti, Cassano), non potevano assicurare, avendo disputato 5 gare in 10 giorni.

LA GIUSTA CONCENTRAZIONE – Tutti questi impegni, l’Europa e il derby di domenica, spingono a chiedersi se l’Inter riesca a trovare la giusta concentrazione, ma per questo Stramaccioni sceglie il campo come interlocutore. Solo la partita di stasera infatti potrà dire come l’Inter riuscirà a gestire la concentrazione per questi impegni così vicini tra loro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy