Ausilio a Premium: “Gabigol è un giocatore diverso dagli altri. Non arriveranno difensori, Icardi e Brozovic restano”

Ausilio a Premium: “Gabigol è un giocatore diverso dagli altri. Non arriveranno difensori, Icardi e Brozovic restano”

Commenta per primo!
mercato vlaar

Ecco le parole di Piero Ausilio a Premium Sport: “Sarà stimolante per Frank De Boer trovare un modo per far convivere i giocatori che ha a disposizione, tra cui Joao Mario e Gabigol. Quest’ultimo è un giocatore diverso rispetto agli altri che abbiamo già. Per quanto riguarda il FPF saranno altri a occuparsi dell’aspetto economico: io ho dato solo un contributo tecnico. Era difficile acquistare questi due giocatori, ma abbiamo una proprietà generosa che dà grande supporto all’Inter da tutti i punti di vista. Ora ci sono altri obiettivi: abbiamo costruito una buona rosa e dobbiamo innanzitutto trovare una identità, poi la qualità e infine i risultati, che in Italia sono fondamentali. Su probabili arrivi, dico che non arriveranno difensori: Andreolli torna fra un mese ed un ottimo giocatore ed è anche frutto del settore giovanile, cosa importante da un punto di vista burocratico per le rose; Medel all’occorrenza può fare anche il centrale. Sulle uscite, la società ha già detto più volte che Brozovic non andrà né alla Juve né in altre squadre italiane, perché è utile all’Inter. Deve solo trovare serenità, magari fra tre giorni. Non escludo invece che Jovetic possa andare alla Fiorentina. Su Icardi dico solo che è stato un po’ condizionato da altre persone, ma ha sempre avuto l’appoggio dell’Inter e vuole restare. Gli abbiamo chiesto solo di abbassare i toni e la mediaticità, ma non ci sarà problema a sedersi per trovare un nuovo accordo che lo leghi all’Inter ancora per più anni. Il mio contratto? Ausilio è l’ultimo dei problemi, dobbiamo fare una bella squadra, finire il mercato e pensare a lavorare fino a giugno 2017“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy