CHE FINE HA FATTO – Martin Montoya, l’ultimo possessore della 14 di Nainggolan

CHE FINE HA FATTO – Martin Montoya, l’ultimo possessore della 14 di Nainggolan

Tredicesimo appuntamento con la rubrica settimanale di PassioneInter.com

di Simone Tortoriello, @simonzibon
mercato montoya

‘Che fine ha fatto’ è la rubrica settimanale di Passioneinter.com che tratterà i vari giocatori transitati in nerazzurro che sono poi finiti nel dimenticatoio, raccontando come è proseguita la loro carriera una volta andati via dall’Inter.

Oggi è il turno di Martin Montoya, l’ultimo possessore della maglia numero 14 che oggi è stata assegnata al neoacquisto Radja Nainggolan.

Cresciuto nelle giovanili del Barcellona, il terzino spagnolo classe 91 compie tutta la trafila prima di fare finalmente il suo esordio in prima squadra nel 2011 alla corte di Pep Guardiola. La stagione 2011/12 la giocherà da “pendolare” tra Barcellona e Barcellona B, ma nelle poche presenze che gli concede Guardiola riesce a togliersi qualche soddisfazione, come il primo gol in Champions League a dicembre contro il Bate Borisov. Dopo 3 stagioni in cui viene usato con il contagocce, decide di cambiare aria per cercare di trovare più spazio, e così nell’estate del 2015 viene ceduto in prestito con diritto di riscatto all’Inter di Roberto Mancini.

L’impatto con la Serie A però non è dei migliori, ed esordisce in campionato soltanto a dicembre, nel 4-0 contro l’Udinese. Dopo solo 6 mesi termina la sua esperienza con i nerazzurri, e torna in Spagna, questa volta al Betis.

Neanche tra i biancoverdi però il terzino riesce a trovare pace, e a fine stagione torna di nuovo al Barcellona, anche se solo di passaggio, perchè questa volta è il Valencia a decidere di puntare su di lui, acquistandolo in prestito. Tra le fila dei giallorossi riesce a trovare quella continuità di rendimento che gli è mancata in tutti questi anni, e termina il campionato con 29 presenze in campionato e 2 reti.

Nell’agosto del 2017 scade il suo contratto con il Barcellona, e dunque riesce a liberarsi dal club catalano e diventare ufficialmente un giocatore del Valencia, squadra in cui milita ancora adesso. Nella stessa estate viene raggiunto anche dall’ex compagno ai tempi dell’Inter Geoffrey Kondogbia, e insieme daranno il loro contributo per il raggiungimento del quarto posto valido per l’ingresso in Champions League, dove i due potrebbero incontrare proprio l’Inter.

LEGGI ANCHE – CHE FINE HA FATTO PELE’

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

HANDANOVIC DA TRASFERTA: LE SUPER PARATE DELLO SLOVENO LONTANO DA SAN SIRO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy