">

Figo: “Sorteggio? Non si sa mai, massimo rispetto per il Cluj. Su Sneijder e Rolando…”

Figo: “Sorteggio? Non si sa mai, massimo rispetto per il Cluj. Su Sneijder e Rolando…”

Commenta per primo!
" data-original-mobile="http://images2.gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/13/2015/08/14/54/Figo-320x214.jpg?v=" alt="intervista figo" />

Dopo Cordoba, ai microfoni di Sky arriva anche Luis Figo, rappresentante dell’Inter in Europa. Il portoghese esordisce così commentando il sorteggio che ha assegnato all’Inter il Cluj, come raccoglie passioneinter.com: “Non si può dire se è stato un sorteggio benevolo o no per noi. Massimo rispetto per il Cluj, ha fatto un buon girone in Champions”. Inevitabile, poi, una domanda anche su Wesley Sneijder che sta vivendo da separato in casa nerazzurra. Ecco cosa ne pensa Figo: “Avere Sneijder in Europa League? Logicamente quando la squadra è messa con i suoi giocatori più forte è meglio, ma dipende dall’allenatore. La situazione è difficile sia per la società che per il giocatore, speriamo che si risolva tutto per entrambi e speriamo che per febbraio Wes potrà aiutarci ad andare avanti”.

Sull’avversario, poi Figo spiega: “Credo che il Cluj sia una squadra di qualità come il Rubin Kazan, sono simili da quel punto di vista. Credo che si debba affrontare con la massima forza. Poi come affronteremo questa competizione dipenderà anche dal campionato che è importantissimo per arrivare in Champions l’anno prossimo, poi però decide sempre Strama”. In chiusura, all’ambasciatore nerazzurro viene chiesto di mercato: “Rolando? Non ho dato nessun consiglio alla società. E’ bravo ma siamo già coperti in quel ruolo e non so se interessa all’Inter”. Segui @IlariaTriplete

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy