INTER CLUB – Reportage Trasferta Genova con Inter Supporters

INTER CLUB – Reportage Trasferta Genova con Inter Supporters

Commenta per primo!

Finalmente posso scrivere questo reportage con uno spirito diverso dai precedenti. Inserisco decisamente la trasferta di Genova tra le esperienze calcistiche più emozionanti, questo grazie anche alla compagnia del Vice Pres Fabio e del consigliere Mirko. Dovevamo essere in quattro ma il consigliere Alessandro è stato purtroppo colpito dall’influenza e non è potuto venire, unico neo in una giornata indimenticabile. PRE PARTENZA – Appuntamento solito al “Bar la Piazzetta” ore 14.00, una birretta e poi si parte verso Milano ovest per “recuperare” il vice pres. Nel tragitto verso Cerro Maggiore io e Mirko decidiamo come primo video di questa trasferta di fare uno scherzo, poco riuscito, al nostro amico Fabio… Buona visione [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=5P8IlxpreCA[/youtube] VIAGGIO – Finalmente siamo riusciti a trovare la casa del nostro vice pres, il trio è composto e si può imboccare l’autostrada direzione Genova. Arrivati nei pressi di Pavia si presenta sul nostro cammino un “nebbione” che ci accompagna fino a Tortona. Durante il pezzo di autostrada nei pressi di Genova giriamo il nostro secondo video, che rappresenta benissimo la tensione e la voglia di fare risultato. [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=J404axocV_A[/youtube] ARRIVO A GENOVA – Dopo poco più di due ore di viaggio arriviamo al casello di Genova Est pronti per cominciare questa esperienza in terra ligure. Al primo vigile che incontriamo chiediamo per il settore ospiti e ci comunicano che dobbiamo raggiungere il parcheggio a noi dedicato, decisamente lontano dallo stadio. Sarà poi una navetta a portarci direttamente al Marassi, ci dice l’agente. ATTESA PARCHEGGIO – Dopo mezz’ora riusciamo a trovare questo benedetto parcheggio, transennato e pieno di camionette della polizia. Manco fossimo dei criminali. Siamo decisamente i primi ad arrivare, sono le 19.00 e decidiamo di mangiare un panino e cercare di capire come raggiungere lo stadio. Un tifoso interista di Genova ci comunica che le navette partiranno alle 20.15 e che sicuramente saremmo entrati a partita già iniziata. La cosa che notiamo subito con piacere è il clima, infatti la temperatura sfiora i 16°, dieci in più rispetto a Milano. VIAGGIO VERSO LO STADIO – Finalmente dopo quasi un’ora e mezza di attesa ci fanno salire sui pullman direzione stadio, molti erano un po’ impazienti visto che la partita stava per cominciare. Parte il corteo di navette scortate dalla polizia, tutta Genova si blocca per far passare 5 pullman carichi di interisti che cantavano cori a squarciagola. Come testimonianza di questi momenti il video girato dal nostro Mirko. [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=Bq7MIT59ttE[/youtube] ARRIVO AL MARASSI – Praticamente a partita cominciata arriviamo nel parcheggio antistante l’ingresso della tribuna ospiti, come se non bastasse prima di farci entrare ci fanno una perquisizione approfondita, facendoci toglere anche le scarpe. Io oltretutto avevo lo striscione da far controllare e mi sono fatto le scale correndo con questo fardello da 5 metri attorcigliato tra le braccia. Altro neo della serata è che per questo trattamento ricevuto non abbiamo potuto esporre il nostro bellissimo striscione. Di seguito i video che abbiamo registrato una volta trovato il nostro posto ideale. [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=hQH1te0aztM[/youtube] [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=OOh6C4EVpY0[/youtube] PARTITA – Una volta posizionati ai nostri posti siamo entrati in modalità Ultras e abbiamo cominciato a cantare a squarcia gola per sostenere i ragazzi in campo dall’inizio alla fine e loro ci hanno ripagato con una splendida vittoria. Lascio la parola ai video che abbiamo girato durante la partita per farvi assaporare l’emozione che abbiamo provato sulle bellissime gradinate del Marassi. [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=JvhdzTOc2Bg[/youtube] [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=KSMqvPDxf8g[/youtube] [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=0Q_dhmizUBA[/youtube] [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=KoagfDvmqgQ[/youtube] ATTESA DEFLUSSO STADIO – Come sempre succede in trasferta la tifoseria ospite deve aspettare all’interno del proprio settore almeno un’ora prima di uscire per permettere a tutti i tifosi di lasciare lo stadio e le zone antistanti. L’attesa più dolce che ci poteva capitare. Ne abbiamo approfittato per fare foto e un video che testimonia le condizioni psicologiche del gruppo di IS. [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=UvTvU5o9DVY[/youtube] RITORNO ALLA BASE – Stremati e con ancora l’adrenalina in corpo finalmente ci fanno uscire dallo stadio per raggiungere i nostri pullman che ci riporteranno, scortati dalla polizia, al parcheggio dove avevamo la macchina. Anche nel tragitto di ritorno cori a pieni polmoni come se fossimo ancora all’interno dello stadio. [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=e5N6Jd0h0zs[/youtube] RITORNO A MILANO – Oggi non ho voluto fare nessun commento sulla partita perchè è stata un’esperienza unica e da mettere in primo piano, il risultato e la prestazione della squadra ci ha aiutato a renderla ancora più speciale. Dopo questi tre punti l’ottimismo e il morale sale alle stelle e ci troviamo vicinissimi al vertice. Non contenti, saliti in macchina, la nostra modalità Ultras non si esaurisce e dedichiamo un paio di cori, ritenuti “chicche”, al nostro amico Marotta e auguriamo la buona notte a tutti coloro che ci seguono in quest’ avventura pazza che è l’ FC Internazionale. Vi do appuntamento al prossimo reportage di Inter Supporters per la partita casalinga contro il Lecce di mercoledì 21 dicembre. [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=eHxhX6putCA[/youtube]

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy