Juan e Borini affondano l’Inter

Juan e Borini affondano l’Inter

Commenta per primo!

FORMAZIONI – Nessuna novità rispetto alle previsioni della vigilia, con Ranieri che lancia dal primo minuto Palombo, preferisce Obi a Poli e conferma in avanti Pazzini e Milito. Roma con Josè Angel al posto di Rosi, De Rossi che torna dopo l’infortunio e il trio Lamela Borini Totti. JUAN E BORINI PUNISCONO UN’INTER INESISTENTE – Partenza forte per la Roma che vuole subito imprimere il suo marchio di fabbrica con grande intensità e possesso palla. Al 4′ Borini avvisa l’Inter andando vicino al gol, con un tiro che si spegne di poco ai lati della porta di J.Cesar. L’Inter aspetta la squadra giallorossa con un centrocampo che pensa solo a contenere con aggressività sui portatori di palla della Roma, lasciando però tropo isolati Milito e Pazzini. Al 12′ la svolta, tacco di Totti per Lamela che va alla conclusione che viene deviata da J.Cesar in angolo, corner che risulta fatale per i nerazzurri con Juan che salta indisturbato di testa siglando l’uno a zero. L’Inter è davvero poca roba ma Milito prova a scuoterla attraverso una percussione su azione personale che però porta ad un tiro debole tra le braccia di Stekelenburg. La Roma tiene molto palla nella metà campo nerazzurra schiacciando l’Inter e va vicino al gol al 32′ quando Josè Angel mette palla dalla fascia sinistra al centro verso Lamela che di testa però manda alto. L’Inter prova a creare qualche pericolo nella metà campo avversaria ma mancano gli inserimenti dei centrocampisti e in generale manca iniziativa, la Roma invece si mantiene pericolosa e al 41′ castiga la passività dell’Inter con Borini, servito in modo preciso da Pjanic, il quale punisce J. Cesar con un preciso tiro sotto le gambe. Finisce 2 a 0 questo primo tempo senza storia. ROMA-INTER 2-0 MARCATORI: Juan 13′,Borini 41′ ROMA (4-3-3): Stekelenburg, Taddei, Juan, Heinze, Josè Angel, Gago, De Rossi, Pjanic, Lamela, Totti, Borini. A disp.: Lobont, Rosi, Kjaer, Greco, Simplicio, Piscitella, Bojan.    All.: Luis Enrique. INTER (4-4-2): Julio Cesar, Maicon, Lucio, Samuel, Nagatomo, Zanetti, Palombo, Cambiasso, Obi, Pazzini, Milito. A disp.: Castellazzi, Ranocchia, Cordoba, Chivu, Faraoni, Poli, Castaignos.    All.: Ranieri ( a fine partita l’articolo completo)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy