Moratti: “Gesto di Mourinho non offensivo, fa parte del suo carattere. Zhang farà bene”

Moratti: “Gesto di Mourinho non offensivo, fa parte del suo carattere. Zhang farà bene”

Lo storico presidente si sofferma sulle prestazioni dell’Inter e difende il tecnico portoghese, sottolineando il suo legame con i nerazzurri

di Raffaele Digirolamo

La mano sull’orecchio di Jose Mourinho nell’immediato post-partita della sfida vinta dal suo Manchester United contro la Juventus continua a far discutere. A riguardo dell’argomento è intervenuto anche l’ex patron dell’Inter Massimo Moratti, che ha parlato ai giornalisti a margine di un evento a Milano: “Il gesto di Mourinho ha fatto passare in secondo piano il successo del Manchester, importante per lui e la sua squadra. Tutto ciò fa parte del suo carattere, quando torna in Italia si trova addosso tutto il sentimento, cosa che lo porta a reagire come se fosse ancora qui, pensando anche alla società in cui era e alle altre che erano antagoniste. Per questo compie certi gesti particolari che creano situazioni di discussione che nel calcio sono qualcosa di divertente e interessante. Niente di offensivo per nessuno. Non mi fa specie sentirgli dire “la mia Inter”, è proprio per questo che reagisce così”.

Lo storico presidente commenta anche la prestazione di Champions ed esprime parole anche per il nuovo presidente Steven Zhang: “L’Inter vista in Champions ha carattere e spessore. Zhang è bravo e farà benissimo”.

LEGGI ANCHE — Gasperini: “L’Inter può buttare la Juve giù dal piedistallo. E sul mio passato…”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

“CALCIOMARKET”, LA RUBRICA DI CARLO LAUDISA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy