Moratti nel post-gara: “A giugno definiremo l’Inter del futuro”

Moratti nel post-gara: “A giugno definiremo l’Inter del futuro”

Commenta per primo!

Nel post-gara di Inter-Anderlecht il presidente è tornato a parlare e questa volta l’ha fatto tramite Inter Channel: “Stramaccioni ha dato un gioco molto interessante, gli elementi ci sono per qualità e voglia di far bene. La squadra mi è piaciuta specialmente nel primo tempo, poi alla fine con due o tre corner di seguito poteva succedere di beccare il pareggio. La squadra c’è, ribadisco, ma nel Torneo di Viareggio c’è partita per partita per cui è lunga. Destro e Balotelli passati da qui? Parecchi giocatori lanciati da noi mi sembra siano attualmente forti, credo che fra qualche anno vedremo esplodere altri ragazzi non solo all’Inter – come mi auguro, ovviamente -, ma anche con altre maglie”. Si torna poi sulla gara di ieri persa a Roma. Il presidente è visibilmente amareggiato: “Sembrava che i tifosi e i giocatori volessero far finire quella partita dopo 2 minuti. Siamo stati molto scarsi nell’affrontare la partita, qualcuno l’ha affrontata molto male, bisogna rimarginare lo spirito perché i giocatori ci sono. Il progetto di rinnovamento con i giovani? E’ chiaro che il tentativo è sondare l’esperienza e inserire cose nuove. Non si può rivoluzionare tutto d’un colpo, ci stiamo muovendo comunque in questo senso e a giugno definiremo la squadra futura. Comunque, quest’anno può essere ancora interessante”.

Dichiarazioni prese da FcInterNews.it.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy