Moratti: “Squalifica particolare e inusuale”

Moratti: “Squalifica particolare e inusuale”

Commenta per primo!

Puntuale, dopo la squalifica per due giornate di Andrea Ranocchia, arriva la reazione di Massimo Moratti. Si è già sottolineato quanto sia particolare la decisione del giudice sportivo di squalificare un giocatore per delle frasi pronunciate nel sottopassaggio, frasi frutto solo di nervosismo e frustrazione da parte di un uomo sempre corretto e mai cattivo. Il presidente nerazzurro ha dichiarato a Tuttosport: “E’ un fatto particolare e inusuale perché è la terza volta che ci capita una cosa del genere. È un peccato perché ci toglie per due giornate un giocatore che era molto in forma“. Dunque nessuna provocazione, nessuna illazione e nessun dito puntato contro qualcuno in particolare: solo tanta rabbia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy