PUNTO BASKET – La Montepaschi risponde presente, domato il Galatasaray

PUNTO BASKET – La Montepaschi risponde presente, domato il Galatasaray

di

C’è una squadra che non sentirete mai lamentarsi per le assenze: la Montepaschi Siena. Se le critiche iniziano a fioccare sui giornali, dalle parti di Siena tutto viene ovattato e coach Pianigiani risponde sul campo ai gufi che aspettano un passo falso della squadra che ha fatto della continuità e del gioco di squadra il suo cavallo di battaglia.

GALATASARAY-MONTEPASCHI SIENA 63-67 – Doveva essere una disfatta, le assenze di Mc Calebb, Kaukenas e Lavrinovic parlavano chiaro, fuori 3 del quintetto base, 3 armi a distruzione di massa delle difese avversarie. Il Galatasaray sembra volerne aprofittare e nella prima metà di gara impone il suo gioco senza però mai dilagare. Solo grazie a un parziale di 8-0 riesce a mettere un po, in cascina un vantaggio che però viene presto smantellato da Ress e da un pimpante Anderson, condito dai liberi di Michelori che segnano il parziale di 18-2 che sigla il vantaggio senese alla fine del terzo periodo. L’ultima frazione è un continuo sorpassarsi fino alla consacrazione di cuore e grinta della squadra italiana che è glaciale dalla lunetta respingendo gli assalti dei padroni di casa in cerca di rimonta. Montepaschi già qualificata alle top16 e con una squadra con la S maiuscola.

GALATASARAY MEDICAL PARK:, Lakovic 15, Topaloglu, Shumpert 5, Açik 3, Andric 14, Yildimir 3, Sanli 2, Aldemir 6, Lucas 10, Songaila 3, Arslan, Ozer 2. All. Mahmuti MONTEPASCHI SIENA: Zisis 8, Andersen 18, Rakocevic 17, Carraretto 3, Ress 5, Michelori 4, Monaldi ne, Lechthaler ne, Stonerook, Aradori 3, Moss 9. All. Pianigiani

[youtube]http://youtu.be/XfgkfbCMFTE[/youtube]

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy