Qui Novara, Mondonico: “L’Inter è una belva ferita, domani gara complicata”

Qui Novara, Mondonico: “L’Inter è una belva ferita, domani gara complicata”

Commenta per primo!

Anche Emiliano Mondonico, come di rito prima di una gara di campionato, ha parlato in conferenza stampa della sfida di domani pomeriggio con i nerazzurri: “L’Inter è una belva ferita per il risultato di domenica scorsa, e una belva ferita è più pericolosa di una belva: per questo la partita di domani sarà ancora più complicata. Non ci sono partite difficili o meno difficili, ci sono partite in cui il risultato conta tantissimo, perché ci sono partite importanti per il nostro cammino in campionato. Domani affronteremo una grande squadra con una grande voglia di smentire tutto il pessimismo emerso in settimana, ma noi abbiamo bisogno di fare punti. Spesso si parla di coraggio in situazioni come queste. L’importante è che non si parli di presunzione, perché bisogna stare attenti: noi sappiamo che dobbiamo fare risultato ma non dobbiamo dire che dobbiamo andare a San Siro a giocarcela in una certa maniera, perché altrimenti non concludiamo nulla”.

Una battuta poi su alcuni giocatori in dubbio: “Ho ancora dei dubbi sulla formazione perché ci sono dei giocatori che non stanno benissimo. La condizione fisica di un calciatore è importante, perciò aspetto il responso dei medici per fare le mie valutazioni. Quelli in dubbio Caracciolo, Rubino, Radovanovic, anche se quest?ultimo va tutelato senza fargli perdere la condizione fisica. Dovrà esser bravo lo staff medico da questo punto di vista”, ha concluso Mondonico.

Fonte: CalcioNews24

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy