Ranieri: “Sneijder? Gioca solo da trequartista”

Ranieri: “Sneijder? Gioca solo da trequartista”

di

Come di consueto ecco i passaggi salienti della conferenza stampa dell’allenatore nerazzurro Claudio Ranieri alla vigilia del match che vedrà la sua Inter opposta al Cesena al “Dino Manuzzi” in programma alle 15 di domani: FORLAN E ALVAREZDiego sta bruciando le tappe, è una prima o una seconda punta, gioca bene anche da esterno, a me interessa l’equilibrio della squadra. Ricky potrebbe benissimo giocare in fascia. Gioca bene la palla, è diretto, deve continuare così”. GLI AVVERSARI“è una grande squadra e ci darà del filo da torcere. Dopo la vittoria a Palermo saranno galvanizzati.poi ha un giocatore pericoloso come Mutu, che io conosco molto bene sin dai tempi del Chelsea. In ogni caso il Cesena  ha perso solo due partite, anche in Coppa Italia ha vinto”. CAMPIONATO LUNGO?-Le squadre in Serie a sono troppe, noi giochiamo sempre. Un campionato con meno squadre sarebbe meglio”. IL MOMENTO DEGLI ATTACCANTI-“Sono contento per quello che stanno facendo i ragazzi, se segnassero sarebbero anche più contenti loro. Il gol è il massimo per un attaccante”. SNEIJDER-“Sneijder fa la differenza da trequartista quindi con il suo rientro è probabile un cambio di modulo”. LA CLASSIFICA-“Non voglio guardare più la classifica ma ho detto ai miei ragazzi di lavorare. Loro non mollano”. UNA BATTUTA FINALE SUGLI ALTRI CAMPIONATI– “Questo è il nostro campionato e i nostri tifosi sono contenti. E’ la nosta cultura, in Spagna pensano più al possesso palla, in Inghilterra invece si vince o si perde si pensa più lo scontro fisico”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy