Il rinnovo di Icardi è in stallo, il motivo? L’adeguamento

Il rinnovo di Icardi è in stallo, il motivo? L’adeguamento

Commenta per primo!

Alla peggiore Inter da 3 punti si aggiunge un’altra scomoda situazione: il rinnovo di Mauro Icardi.

LA SITUAZIONE – L’entourage del giocatore argentino e l’Inter stanno discutendo del prolungamento del contratto da novembre, la società ha proposto a Maurito un ingaggio annuo di circa 2,6 milioni ma l’intoppo, che ha causato prima numerosi rinvii ed ora lo stallo, riguarda le tempistiche. Mancini vuole blindare l’ex doriano ma la società, nel mirino della UEFA, non può permettersi di far partire il nuovo accordo da subito (cosa su cui l’entourage di Icardi insiste) e vorrebbe farlo slittare alla prossima stagione.

Inoltre, come riporta la Gazzetta dello Sport, manca l’ok da parte del club di Thohir su alcune clausole richieste dal giocatore, mentre i diritti d?immagine resteranno di proprietà dell’attaccante sudamericano.

LA SBLOCCA THOHIR? – Il prossimo incontro previsto tra Abian Morano, agente e procuratore di Icardi, è fissato per il 19 aprile, il giorno del derby, quando a Milano sarà presente anche il presidente Thohir.

BIG ALLA FINESTRA – Intanto sul bomber ex Samp non mancano i sondaggi delle big europee: Real, Atletico Madrid, United e il Chelsea di Mou sono pronti a metter sul piatto un’offerta che l’Inter dovrà quantomeno valutare. L’Inter spera di risolvere in tempo la situazione rinnovo ma se qualcuno dovesse presentarsi a Milano con 40 milioni di euro allora la società dovrebbe prendere una decisione importante: sacrificare l’attaccante più forte della A per una super plusvalenza?

LEGGI ANCHE: MERCATO ? L’Inter su Jo-Jo, ecco le ultime!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy