Punto Primavera – Altro pareggio per l’Inter: 2-2 interno contro il Sassuolo acciuffato al 92′

Punto Primavera – Altro pareggio per l’Inter: 2-2 interno contro il Sassuolo acciuffato al 92′

La squadra di Madonna si trova ora a 5 punti in campionato, frutto di una vittoria e due pareggi

di Simone Frizza, @simon29_

Secondo pareggio consecutivo per l’Inter Primavera di Armando Madonna, che si ferma per 2-2, in casa, contro il Sassuolo di Stefano Morrone. Al netto della prestazione delle due squadre in campo, il match si era messo piuttosto male per i nerazzurri, che al minuto 83 hanno subito il gol dell’1-2 da parte di Raspadori, autore anche del primo gol della sua squadra, arrivato su rigore. Il rischio di una sconfitta era dunque elevato, ma grazie alla zampata da terra di Mulattieri al 92′ la squadra di Madonna è riuscita ad ottenere quantomeno un pari.

LA PARTITA – Match non particolarmente carico di occasioni da rete, con le due squadre che hanno concretizzato le principali palle gol che gli avversari hanno concesso. Vantaggio nerazzurro arrivato dopo soli 9 minuti quando, a seguito di un tentativo di costruire palla a terra a partire dal portiere, il Sassuolo ha perso il pallone regalandolo ad Eddy Salcedo che, sfruttando la posizione dell’estremo difensore piuttosto fuori dai pali, ha calciato di prima e messo la palla in rete con un perfetto tiro a giro. Primo tempo in cui l’Inter ha poi gestito con relativa tranquillità e portato l’1-0 fino all’intervallo. Ripresa dove il match era ricominciato sulla falsa riga di come si era svolto nella prima frazione di gioco, con la differenza che, al minuto 66, il Sassuolo trova il pareggio con Raspadori su rigore. Pessimo errore di Schirò che, dopo aver perso un pallone sanguinoso a centrocampo, insegue l’avversario fino a sgambettarlo appena entrato in area di rigore. Fallo netto e cartellino giallo per l’italiano. Dopo aver spiazzato Dekic su rigore Raspadori però non è sazio e, al minuto 83, realizza la doppietta personale fissando il punteggio sul momentaneo e sorprendente 1-2 per il Sassuolo allo Stadio “Breda” di Sesto San Giovanni. Da quel momento inizia quindi l’assalto dell’Inter, che raggiunge il suo obiettivo al minuto 92: palla messa in mezzo e zampata di Mulattieri che, da terra, batte il portiere avversario Turati. Negli ultimi minuti di gara i nerazzurri tentano anche la clamorosa rimonta, ma il punteggio non si muove dal definitivo 2-2.

MIGLIORE IN CAMPO – Difficile trovare un migliore in campo in una partita dove nessuna delle due squadre ha proposto una prestazione memorabile. Tra le fila nerazzurre il migliore è stato probabilmente Eddy Salcedo, autore del primo gol e calciatore più frizzante nel cercare di creare scompiglio nella difesa neroverde.

PROSSIMO TURNO – Altro match interno per l’Inter nel prossimo turno di campionato, dove nella quarta giornata incontrerà l’Udinese domenica 7 ottobre alle ore 10. Prima del torneo nazionale, però, la squadra di Madonna è attesa dal secondo impegno in Youth League: alle ore 14 di mercoledì 3 ottobre i nerazzurri voleranno in Olanda per fronteggiare il PSV Eindhoven Primavera, reduce da una sconfitta in casa del Barcellona alla prima uscita. L’Inter, invece, ha pareggiato tra le mura amiche contro il Tottenham all’esordio, ed è quindi ancora alla ricerca del primo successo in campo europeo.

LEGGI ANCHE – LAUTARO CON ICARDI? SPALLETTI STUDIA LA FORMULA MAGICA

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

ZENGA SFIDA IL FIGLIO… ED È SUBITO INTER-BARCELLONA!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy