Mou salvato dalla società, non si dimette: “Non scappo dai problemi”

Mou salvato dalla società, non si dimette: “Non scappo dai problemi”

José Mourinho non sta attraversando un momento facile in Inghilterra: il tecnico però non ha intenzione di lasciare le redini del Chelsea.

mourinho triplete

E’ un momento decisamente molto delicato per Josè Mourinho, forse in assoluto il più difficile della sua gloriosa carriera. Il suo Chelsea, campione d’Inghilterra in carica, langue in zona retrocessione dopo otto partite e un inizio catastrofico di Premier.

Ieri i Blues hanno toccato un altro punto bassissimo, con una sconfitta choc per 3-1 in casa contro il Southampton dopo che gli uomini di Mou erano anche passati in vantaggio: considerando che le squadre del portoghese storicamente sono delle corazzate in casa e che il Chelsea di partite casalinghe in campionato ne ha già perse la metà, c’è da fare più di una riflessione. Nella notte c’è stato un vertice societario, con il club che ha confermato la fiducia a Mourinho. Il tecnico si era dimostrato piuttosto spavaldo nella conferenza stampa di ieri, in cui aveva dichiarato: “Se vogliono mandarmi via, dovranno licenziarmi. Io non mi dimetto, perchè non scappo dai problemi e dalle mie responsabilità, e perchè amo questo club. Se il club mi licenzia avrà licenziato il miglior allenatore che abbia mai avuto”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy