Orsi: “Mancini senza fiducia. Con Suning problemi da subito. Ora de Boer…”

Orsi: “Mancini senza fiducia. Con Suning problemi da subito. Ora de Boer…”

L’ex vice di Roberto Mancini, Fernando Orsi, ha commentato la separazione tra il tecnico e l’Inter evidenziando i problemi con la nuova proprietà e parlando di de Boer

Commenta per primo!

È stato il vice di Mancini alla prima esperienza all’Inter del tecnico jesino, Fernando Orsi ha commentato le ultime vicende che hanno portato alla separazione tra l’ex Manchester City e la Beneamata. Queste le sue parole a tuttomercatoweb:

PROBLEMI CON SUNING – “Al di là delle carte, si tratta di un esonero e non di una separazione consensuale. L’addio di Mancini doveva arrivare molto tempo fa. Le cose con la nuova proprietà non sono andate bene fin dall’inizio. C’era l’impressione che Mancini fosse un traghettatore, ci sono stati dei contrasti sul mercato ed è venuta meno la fiducia nei confronti del tecnico.

RIMPIANTI – “Sono sicuro che Mancini avrebbe potuto dare qualcosa in più, se gli avessero dato la possibilità. Si tratta di uno dei migliori allenatori in Europa”.

RITIRO ESTIVO – “Non credo assolutamente al fatto che Mancini abbia sottovalutato la preparazione fisica”.

NO ALIBI – “Adesso la squadra non ha più alibi. De Boer deve ricominciare tutto da capo, viene da un club in cui tutto era permesso e dovrà ricostruire tutto in 15 giorni in una piazza con grandissime pressioni“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy