Samaden: “Viareggio Cup equilibrata e divertente. Favorevoli alle nuove regole”

Samaden: “Viareggio Cup equilibrata e divertente. Favorevoli alle nuove regole”

Roberto Samaden, responsabile del Settore Giovanile nerazzurro, ha parlato della Viareggio Cup ai microfoni di Inter Channel

Commenta per primo!

Roberto Samaden, responsabile del Settore Giovanile nerazzurro, ha parlato della Viareggio Cup ai microfoni di Inter Channel, queste le sue parole:

VIAREGGIO CUP – “È un torneo atipico perché si svolge durante la fase di qualificazione delle nazionali, per cui sia noi che anche altre squadre non abbiamo le rose al completo. Questo rende tutto più equilibrato, divertente e interessante. Abbiamo superato la prima fase e proveremo ad andare avanti il più possibile. Il mister sta lavorando, i ragazzi sono sereni, hanno disputato tre buone partite. C’è la massima concentrazione per affrontare al meglio la partita, gli avversari hanno un grande valore e ci apprestiamo ad affrontarli nella maniera migliore”.

NUOVE REGOLE – “Condivido le novità, anzi siamo stati tra i promotori di questi cambiamenti. Rose più ampie, qualche giorno di riposo in più, tempi di gioco leggermente ridotti e maggior numero di sostituzioni. Secondo noi era doveroso rivisitare il regolamento per una miglior gestione delle energie. Dopo il Viareggio affronteremo anche le finali di TIM Cup e le ultime partite di campionato per qualificarci alle Final Eight di campionato”.

FINALE DI TIM CUP A SAN SIRO – “Siamo molto contenti di aver raggiunto la finale, poi per tutto il movimento del Settore Giovanile la possibilità di giocare le finali di una competizione negli stadi delle prime squadre è un bel messaggio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy