Zanetti: “Con la Lazio gara interpretata malissimo. Sui possibili ingressi in società…”

Zanetti: “Con la Lazio gara interpretata malissimo. Sui possibili ingressi in società…”

Il vicepresidente nerazzurro bacchetta la squadra dopo la prestazione dell’Olimpico: “Abbiamo meritato di perdere ma adesso c’è da pensare a blindare il quarto posto”

intervista zanetti

Anche il vicepresidente dell’Inter, Javier Zanetti, ha espresso la sua opinione sul momento nerazzurro, culminato nella deludente sconfitta dell’Olimpico che mette a repentaglio la conquista del quarto posto in classifica.

Incalzato dalle domande di Bruno Pizzul in occasione della consegna del Premio internazionale Emilio e Aldo De Martino, l’ex capitano interista ha affermato: “Cosa sta succedendo all’Inter? Stiamo cercando di costruire una squadra competitiva e questo processo vive per forza anche di momenti di difficoltà. I giocatori di oggi sembrano non essere grintosi e mancano di impegno? Dobbiamo lavorare su questo aspetto, al momento ci sono molti giovani in squadra e non tutti riescono ad esprimere subito le proprio potenzialità vestendo questa maglia. Ieri eravamo tutti delusi, abbiamo interpretato malissimo la partita e meritato di perdere ma adesso c’è da pensare a blindare il quarto posto“.

Sul futuro societario del club, il vicepresidente nerazzurro ha ammesso: Moratti farà sempre parte dell’Inter, ora certe cose sono cambiate, è arrivato Erick Thohir, si parla di ingressi stranieri ma i tifosi devono sapere che tutto viene fatto per riportare in alto l’Inter”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy