ACCADDE OGGI – Tante delusioni il 21 maggio nella storia nerazzurra

ACCADDE OGGI – Tante delusioni il 21 maggio nella storia nerazzurra

Commenta per primo!

La data odierna storicamente non porta molta fortuna all’Inter, scopriamo insieme perché. Dopo i due pareggi racimolati a Padova e Livorno nel periodo anteguerra, arrivano finalmente le prime vittorie prima che il 21 maggio del 1986 inizi una piccola di maledizione. Quel giorno si disputano infatti il ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia e i nerazzurri vengono eliminati nonostante la vittoria per 2-1 in virtù della sconfitta per 2-0 maturata all’andata e devono così salutare la competizione (per la cronaca essa verrà vinta proprio dai giallorossi al termine di un emozionante doppio confronto con la Sampdoria). Nel 1989 arriva la larga vittoria per 6-0 sul campo di Bologna. Ma quella si sa, è l’Inter dei record e la sua cavalcata tricolore non sorprende più nessuno. Quella del 1989 sarà però l’ultima vittoria ottenuta il 21 maggio, da allora sono passati ben 23 anni senza successi in data odierna. Gli ultimi due confronti in cui la squadra è scesa in campo in questa data rievocano brutti ricordi. Nel 1995 la squadra incappa in una brutta sconfitta a San Siro contro il Cagliari per 2-1 mentre solo due anni dopo il dolore sarà ancora maggiore in occasione della finale di Coppa Uefa persa ai rigori contro lo Schalke 04. Auguri infine all’ex primavera nerazzurro Rene Krhin, in forza oggi al Bologna, il quale festeggia il suo ventiduesimo compleanno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy