ACCADDE OGGI – Tanti auguri a Dennis Bergkamp, l’olandese non volante

ACCADDE OGGI – Tanti auguri a Dennis Bergkamp, l’olandese non volante

Commenta per primo!

Dennis Bergkamp nasce il 10 maggio 1969 ad Amsterdam ed inizia la sua carriera nell’Ajax dove in breve tempo riuscirà a conquistare i tifosi diventando l’idolo dei lancieri e conquistando per 3 volte consecutive il titolo di capocannoniere dell’Eredivisie.

Arrivato ad un passo dalla conquista del Pallone d’Oro (terzo nel 1992 e secondo nel 1993 dietro Roberto Baggio) fu acquistato dall’Inter nell’estate del 1993 per una cifra intorno ai 25 miliardi di lire insieme al suo compagno di squadra Wim Jonk. Con l’ingaggio dell’olandese, i nerazzurri vengono considerati da tutti la squadra favorita per vincere il campionato, ma l’attaccante ex Ajax fatica ad ambientarsi e l’Inter rischia la retrocessione. Resta comunque nella mente dei tifosi il suo grande contributo nella vittoria della Coppa Uefa ’93-’94, soprattutto grazie alla sua tripletta contro il Rapid Bucarest ed i suoi 8 gol in 11 partite.

Dopo la parentesi interista durata 2 stagioni, si trasferì all’Arsenal dove resta per 11 stagioni diventando una delle colonne della squadra e collezionando 316 presenze e 87 gol.

Trequartista e seconda punta di grande tecnica e con il vizio del gol, è ricordato anche per un fatto molto curioso: la sua famosa paura di volare. Si racconta infatti che in occasione dei mondiali di USA ’94, viaggiando su un aereo con la nazionale olandese, uno dei giornalisti presenti lanciò un allarme affermando che c’era una bomba a bordo. Tutti quanti uscirono piuttosto traumatizzati ed impauriti da quell’evento e Bergkamp da quel momento in poi rimase terrorizzato.

Non resta che fare i nostri migliori auguri di buon compleanno ad un grandissimo attaccante della storia del calcio mondiale. Riviviamo alcuni momenti della sua carriera con questo video:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=drScL8q956o[/youtube]

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy