Thohir rincuora i suoi: “Rialziamo la testa subito e ripartiamo”

Thohir rincuora i suoi: “Rialziamo la testa subito e ripartiamo”

incontro thohir

Al termine della partita persa dall’Inter, con il risultato di 1-4 a favore della Fiorentina, il presidente nerazzurro Erick Thohir è sceso negli spogliatoi del “Meazza” per rincuorare e consolare i suoi ragazzi per la prima sconfitta stagionale. Come racconta La Gazzetta dello Sport, l’indonesiano si è rivolto ai nerazzurri al completo, presenti anche Mancini e il suo staff: “Pochi minuti, senza alzare la voce. Erick Thohir domenica sera ha atteso la squadra al rientro negli spogliatoi per guardare tutti negli occhi dopo gli schiaffoni presi dalla Fiorentina. C’era anche Roberto Mancini con lo staff. Tutti presenti. Il succo del discorso più o meno suona così. Capita, nello sport come nella vita — si legge sulla Rosea —, una giornata negativa. Prendiamola come un insegnamento per il futuro e pensiamo alla partita contro la Sampdoria. Rialziamo la testa subito e ripartiamo. Urlare non rientra nella filosofia di Thohir. Semmai vi sta l’idea di far capire al gruppo che la società è presente, vicina, consapevole del momento positivo o negativo“.

Thohir è ripartito alla volta di Giacarta, ma stando a quanto trapela dagli ambienti nerazzurri il presidente dell’Inter dovrebbe fare ritorno a Milano in occasione di Inter-Juventus del prossimo 18 ottobre, con la speranza che il risultato finale possa essere diverso e possa sorridere agli interisti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy