VIDEO – Che stangata per Gnoukouri Jr, squalificato 2 anni per aver “toccato” l’arbitro!

Incredibile squalifica per il fratello di Gnokouri, espulso durante il match con l’Atalanta.

Commenta per primo!

Il tutto è successo durante il torneo giovanile San Bonifacio dove gli allievi nerazzurri sono stati protagonisti di un diverbio nel corso della gara contro l’Atalanta.

Al 23° della ripresa il fattaccio: il direttore di gara rileva un contrasto inesistente che manda su tutte le furie i giovani nerazzurri, in particolare Wilfried Zate Gnoukouri, fratello minore di Assane che viene prima ammonito e poi espulso per proteste nemmeno troppo plateali. L’errore fatale del giovane è stato quello di aver appoggiato una mano sul volto del direttore di gara che ha deciso di sospendere la gara; una reazione del tutto esagerata.

LA STANGATA – Il Giudice Sportivo Michela Franchi ha comminato una squalifica fino al 9 maggio del 2018 per il giovane nerazzurro. Si attendono novità dalla società in merito ad eventuali ricorsi a una decisione estremamente dura nei confronti di un calciatore giovanissimo che così vedrebbe frenata pesantemente la propria carriera per un episodio tutt’altro che grave rispetto alla decisione del Giudice Sportivo.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy