VIDEO – Davide Lippi aggredito, la versione di… Bobo Vieri: “Ma quali botte, le ha date lui a loro. Sono stati spaccati in due…”

Il noto procuratore di mercato è stato percosso da tre persone per una tentata rapina

Davide Lippi, 42enne figlio dell’allenatore campione del mondo Marcello e procuratore di diversi giocatori tra cui Politano, è  stato aggredito a Milano e minacciato di morte dopo essere stato avvicinato da tre persone che lo hanno percosso senza però portare via nulla. Lippi non ha riportato ferite o contusioni gravi, e sono in corso approfondimenti per capire cosa abbia spinto i 3 ad agire: la pista più percorribile è che l’uomo sia stato pedinato dai suoi aggressori e poi circondato prima che rientrasse a casa, probabilmente per una tentata rapina. Ma Bobo Vieri, dopo aver mostrato la vicinanza al proprio amico con un “Davide, siamo con te”, sui social ha fornito un’altra spiegazione della vicenda un po’… particolare!!!

LEGGI ANCHE – L’Inter blinda Skriniar: il difensore slovacco vede il rinnovo. Il sì dopo il mercato di gennaio

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

LIVE MERCATO – SEGUI TUTTE LE TRATTATIVE DEI NERAZZURRI IN DIRETTA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy