Affare Jovetic-Monaco, piccola parte dell’incasso al Mladost Podgorica

Il club che ha cresciuto calcisticamente Jo-Jo incasserà 80.000 euro del fondo di solidarietà Uefa

di Simone Mosetti

Con la cessione di Jovetic al Monaco non si sono riempite solo le casse dell’Inter. Una parte degli undici milioni pagati dai francesi, infatti, sono andati al Mladost Podgorica, club nel quale l’attaccante è cresciuto calcisticamente.

Grazie al fondo di solidarietà previsto dall’Uefa, la squadra balcanica ha avuto diritto ad una percentuale, seppur piccola, sulla somma versata dai monegaschi ai nerazzurri: la cifra ammonta a 80.000 euro. Si tratta del secondo assegno incassato dai montenegrini: il primo, di 200.000, venne ritirato in seguito al passaggio di Jo-Jo dalla Fiorentina al Manchester City per 26 milioni di euro.

LO STREPITOSO GOL DI JOVETIC DURANTE L’AMICHEVOLE INTER-VILLARREAL

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy