MERCATO – Chi il sacrificabile a giugno? Per Leiva e Suarez…

di

Il mercato di riparazione di gennaio sta dando all’Inter ed ai suoi tifosi grandi gioie, seppure i soldi siano pochi i dirigenti stanno riuscendo a strappare operazioni di mercato senza sborsare fior fior di milioni già da subito, ma con pagamenti rateizzati. Dopo Podolski e Shaqiri infatti, Mancini vorrebbe portare rinforzi a centrocampo, coi nomi di Lucas Leiva e Mario Suarez sugli scudi. Indiscrezioni secondo il Corriere dello Sport riportano che potrebbero arrivare addirittura entrambi: vediamo come si sta sviluppando il calciomercato dell’Inter. Il quotidiano romano infatti parla di un accordo raggiunto dall’Inter con entrambi i giocatori, ma manca da definire ancora l’altra metà, ossia trovare l’accordo con i rispettivi club, il Liverpool e l’Atletico Madrid. Per l’italobrasiliano in forza ai Reds la trattativa sembra meno onerosa, col cartellino che verrebbe a costare meno di quello dello spagnolo, valutato dai colchoneros almeno 12 milioni. Leiva ha detto più volte al suo club di voler approdare alla corte di Mancini, mentre Suarez, che non sta giocando da titolare da inizio novembre, non si è ancora espresso riguardo questo argomento, concentrandosi solo sul campo. L’Inter, in caso di due o più cessioni a centrocampo, potrebbe addirittura provare a strappare il si di entrambi i club e portarseli tutti e due a Milano, ma se per Suarez non si vuole l’obbligo ma solo il diritto di riscatto, per Leiva il Liverpool vorrebbe cash subito: c’è ancora da limare qualche dettaglio importante. Ma l’interesse dell’Inter su entrambi resta invariato, ed un possibile partente potrebbe essere M’Vila, che non si è ambientato ancora con la maglia nerazzurra e potrebbe già svuotare il suo armadietto a gennaio. Possibile destinazione il QPR, che offrirebbe in cambio Adel Taarabt in uno scambio alla pari: all’Inter l’ex rossonero piace, ma se ne parlerà solo nel momento in cui Osvaldo avrà accettato una destinazione, dato che al 100% non resterà all’Inter. Secondo quanto riporta Tuttosport invece, da giugno si metterà in atto una vera e propria rivoluzione in difesa: Vidic farà le valigie, al suo posto piacciono Schar del Basilea, Dragovic della Dinamo Mosca e Murillo del Granada; ma per acquistare un giocatore di tale calibro, dovrebbe arrivare anche una cessione importante. Il nome più gettonato secondo il quotidiano torinese è quello di Juan Jesus, che porterebbe indubbiamente un’ottimo bottino da reinvestire, ma è chiaro che i nerazzurri ci penseranno su innumerevoli notti prima di privarsi di un giocatore giovane e talentuoso come il brasiliano.

LEGGI ANCHE: FOCUS – OSVALDI, MANCINI E I COCCI DI UN VASO IMPOSSIBILE DA RIPARARE

LEGGI ANCHE: INTER-GENOA, D’AMBROSIO: “GENOA UNA BUONA SQUADRA, MA NOI…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy