Dall’Inghilterra – Fissato il prezzo per Toni Kroos: gli ostacoli per l’Inter arrivano da due club

Il centrocampista tedesco è in forza al Real Madrid dal 2014

di Paolo Messina

Quando si parla di mercato nerazzurro c’è sempre spazio per un grande nome a centrocampo. Di suggestioni i tifosi dell’Inter ne hanno vissute non poche negli ultimi anni. Primo su tutti il sogno poi svanito chiamato Luka Modric. L’arrivo di Nainggolan, poi sfortunato nel corso dell’odierna stagione, non ha rinforzato il reparto da permettere il salto di qualità e l’assalto ai primissimi posti della classifica e a piazzamenti di rilievo nelle competizioni europee. A tal proposito, la zona nevralgica del campo potrebbe annoverare nuvi interpreti nella prossima stagione.

Kroos, Barella e Rakitic i tre nomi caldi che circolano da più tempo e con insistenza in orbita Inter. Molto dipenderà dalla capacità di spesa che avrà il club, anche e soprattutto in relazione al raggiungimento dell’obiettivo Champions, ma le possibilità non mancano di certo. Per quanto riguarda il centrocampista tedesco, il colleghi inglesi del The Sun hanno messo in piedi un piano generale della fattibilità dell’operazione. Il calciatore è in forza al Real Madrid dal 2014 e il suo contratto scade nel 2022. Sulle tracce dell’atleta è presente con forza il Mancheste United, ma anche il PSG. Nello specifico, il club francese sarebbe pronta a sborsare 68 milioni di sterline per acquistarlo. A certe cifre e con certe squadre a fare grande pressing e concorrenza, l’Inter potrebbe essere tagliata fuori da aste o possibili trattative.

Giulini chiarisce: “Barella all’Inter? Solo chiacchiere. Per il futuro non so nemmeno io, lo voleva concretamente il Napoli”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy