Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Inter, come cambia l’attacco: ora Haller è un’ipotesi concreta, ma occhio alle sorprese…

Inter, come cambia l’attacco: ora Haller è un’ipotesi concreta, ma occhio alle sorprese… - immagine 1

Marotta ed Ausilio già al lavoro

Pietro Magnani

Nonostante la stagione entri nel suo momento clou, con tutti i verdetti relativi al campionato ancora da assegnare, l'Inter non guarda solo al presente, ma anche e soprattutto al futuro. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, Marotta ed Ausilio stanno lavorando già molto intensamente per la squadra di domani, a partire dall'attacco.

Inter, come cambia l’attacco: ora Haller è un’ipotesi concreta, ma occhio alle sorprese…- immagine 2

Secondo la Rosea il piano sarebbe quello di portare all'Inter almeno due attaccanti: un profilo giovane e futuribile e uno più immediato, magari un "vecchio volpone" dell'area di rigore in stile Dzeko dal mercato degli svincolati. La situazione Scamacca infatti si sta inaspettatamente complicando, con l'Inter che, pur essendo partita da lontano, è rimasta poi ferma, mentre stanno salendo le quotazioni del Milan. I nerazzurri non hanno ancora affondato il colpo con la punta del Sassuolo perché stanno lavorando su più fronti, su tutti quello aperto con l'Ajax per Haller. L'ivoriano è un giocatore più pronto rispetto a Scamacca e ha già dimostrato di essere decisivo anche in Europa, proprio dove l'Inter vuole il salto di qualità la prossima stagione.

A fine mese pare sia previsto un altro incontro con gli agenti del calciatore per capire i margini di manovra, ma i lancieri olandesi difficilmente accetteranno meno di 35-40 milioni per lasciare partire il proprio bomber. Per quanto riguarda i possibili svincolati di lusso, i nomi sono tre: Suarez, Cavani e Mertens. Aggiunte che graverebbero molto sul monte ingaggi, ma che potrebbero dare quel qualcosa in più che si perderà con l'addio quasi certo di Sanchez. Occhio però alla variabile Lukaku: un suo possibile ritorno, praticabile solo in prestito, cambierebbe tutto, rivoluzionando di nuovo gli equilibri in rosa e sul mercato.