Mercato – Per Chiesa è sfida Inter-Juventus. Tre giovani nerazzurri potrebbero diventare la chiave

Il giovane classe ’97 è nel mirino dei top club italiani ed europei

di Davide Ricci, @davide_r22

Sabato sera al Meazza andrà in scena il derby d’Italia tra Inter-Juventus, valido per la 34^ giornata di Serie A. I due club potrebbero però essere al centro anche di un’altra sfida, questa volta di mercato: quella per strappare Federico Chiesa alla Fiorentina.

Il giovane esterno italiano potrebbe diventare il vero protagonista della finestra estiva di mercato. L’interesse della Juventus sarebbe forte, ma l’Inter sarebbe pronta ad entrare prepotentemente nella trattativa. Nonostante qualche inserimento dalla Premier League, il futuro di Chiesa dovrebbe essere in Italia: il calciatore viola vorrebbe proseguire il suo percorso di crescita nel nostro campionato.

Il prezzo del cartellino resterebbe, però, molto alto: la cifra si aggirerebbe intorno ai 70-80 milioni di euro e i Della Valle non sarebbero intenzionati a far sconti. Si tratterebbe dunque di un investo molto importante, soprattutto per i nerazzurri che non sono abituati a spendere una cifra così alta. Ci sarebbe da battere la potenza economica dei bianconeri, motivo per il quale in passato Ausilio avrebbe già sondato il terreno, cercando di inserire qualche contropartita.

Secondo quanto si legge su calciomercato.com, il ds della Fiorentina Corvino sarebbe interessato a tre giovani nerazzurri: KaramohVanheusden e l’attaccante della primavera Esposito. L’obiettivo della dirigenza nerazzurra sarebbe quello di abbassare il prezzo del cartellino di Chiesa inserendo i tre giovani. Il futuro del giovane esterno viola è ancora tutto da scrivere, con l’Inter pronta ad essere protagonista.

Mourinho a Dazn: “L’Inter è una famiglia. A Siena lo scudetto più difficile della mia carriera. Vi racconto da dove è nato il “pirla””

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy