Pasqualin: “Ecco come finirà la telenovela Icardi, una condizione di permanenza all’Inter riguarda Conte”

La società sembra pronta a cedere il giocatore che, dal canto suo, ha più spesso ribadito la voglia di rimanere in nerazzurro

di Paolo Messina

Una delle questioni da risolvere nelle prossime settimane è certamente legata a Mauro Icardi e al suo impronosticabile futuro. Il muro contro muro tra società e giocatori andrebbe a danneggiare entrambe le parte in causa. Trovare una soluzione nel minor tempo possibile così da consentire a Conte di preparare la struttura dell’attacco già dal ritiro.

La questione ruota intorno ad una semplice quanto insidiosa domanda: Icardi resta o va via? A delineare il possibile scenario c’ha pensato il noto procuratore Claudio Pasqualini a TMW Radio: “Finirà con lui che uscirà dall’Inter. Dopo una lunga telenovela, l’estate sarà caratterizzata da un tira e molla per lui. Per me non rientra nelle idee di Conte, anche per ciò che si porta dietro Icardi, che non è adeguato e compatibile con quello di Conte. Scambio con Dybala? Non ce lo vedo. Una condizione affinchè resti all’Inter è quella per cui Conte gli chieda di liberarsi di alcune situazioni, compreso il procuratore. Ma Conte non si spingerà fino a questo punto. Ma tra 18 mesi Icardi può liberarsi a parametro zero. L’Atletico Madrid potrebbe essere l’approdo ideale”.

Dall’Inghilterra – Il Chelsea studia la strategia per acquistare legalmente Kovacic: l’Inter accelera i contatti col Real

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy