PUNTO MERCATO – Per Icardi manca solo l’ufficialità. Su Diamanti e Botta…

di

di Federico Russo

Lasciato il derby alle spalle, l’Inter è ritornata a lavorare per poter raggiungere a fine stagione quel terzo posto che garantirebbe l’accesso alla Champions League. Il posto tra le prime tre infatti porterebbe maggiori introiti che la società vorrebbe spendere nel mercato estivo. Il club comunque si sta già muovendo in quella direzione dove ha già messo a segno diversi colpi:

ICARDI SEMPRE PIU’ VICINO ? Mauro Icardi sarà il prossimo attaccante nerazzurro. La notizia ormai era nell’aria da parecchio tempo ma da parte della società regnava il silenzio in merito a tutto ciò. Oggi però ci ha pensato Moratti che attraverso un’intervista ha ammesso che la trattativa con Icardi è viva e si augura di poter chiudere al più presto con la Sampdoria. L’Inter, che ha giocato d’anticipo rispetto alla concorrenza, ha intenzione di offrire 13 milioni cash più un giocatore ancora da decidere. Il club ligure continua a smentire ma la sensazione è che alla fine la trattativa si farà, visto che anche l’entourage del giocatore ha ammesso più volte di non voler rinnovare il contratto. Icardi però non arriverà all’Inter per fare il vice-Milito. Sempre il presidente infatti ha fatto capire che Milito vestirà la maglia nerazzurra ancora per un altro anno ma che verrà utilizzato di meno rispetto a quest’anno perché l’intenzione è quella di dare fiducia al giovane Icardi.

ACQUISTI A PARAMETRO ZERO ? Come già è stato detto parecchie volte, l’Inter ha messo le mani su due difensori: Andreolli e Campagnaro. Entrambi hanno il contratto in scadenza e hanno deciso di non rinnovare per provare nuove esperienze. Il primo ritornerà finalmente nella squadra che l’ha cresciuto e cercherà di guadagnarsi un posto da titolare al fianco di Ranocchia o Juan Jesus; il secondo invece ? dopo parecchie stagioni a Napoli ? si trasferirà a Milano dove raggiungerà la numerosa colonia argentina e dove cercherà di ripetere le gesta di Samuel. A parametro zero però potrebbe arrivare un altro giocatore, questa volta centrocampista: stiamo parlando dell’argentino Ruben Botta che attualmente milita nel Tigre. Proprio in questi giorni l’Inter si è mossa ufficialmente per chiedere informazioni su questo giocatore classe ’90, in particolare il club nerazzurro vuole essere sicuro che il contratto di Botta scada effettivamente a Giugno.

PILLOLE DI MERCATO ? Un nome che è stata accostato diverse volte all’Inter è quello di Alessandro Diamanti. Il trequartista del Bologna pare voglia lasciare il club emiliano per approdare in una grande squadra. Moratti ha sempre stimato questo giocatore che è in grado di portare fantasia alla squadra e anche qualche gol visto il suo mancino micidiale. Il problema però riguarda il prezzo del suo cartellino: 15 milioni. Gli uomini di mercato nerazzurro ritengono questa cifra troppo alta per un giocatore di 29 anni e, a meno di ripensamenti, questa trattativa difficilmente verrà portata a termine. Nelle ultime ore si parla dei probabili adii di Milito, Cambiasso, Zanetti e altri giocatori argentini e non. In realtà gli unici che a fine stagione potrebbero abbandonare l’Inter sono Stankovic, Samuel e Chivu. Questi tre giocatori hanno dato tanto alla causa nerazzurra ma negli ultimi mesi hanno subito parecchi infortuni con conseguenti allungamenti dei periodi di stop. Un ulteriore conferma si ha anche dagli arrivi certi di Andreolli e Campagnaro in difesa. Zanetti, Milito e Cambiasso invece giocheranno un altro anno per poi lasciare (queste sono le sensazioni) a Giugno 2014.

Segui @FedericoRusso23

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy