SM – Conte, domani la firma. In attacco sarà rivoluzione

SM – Conte, domani la firma. In attacco sarà rivoluzione

Arriva il punto sul futuro dell’Inter

di Davide Ricci, @davide_r22

Dopo aver raggiunto l’obiettivo 4° posto e quindi la possibilità di giocare la prossima Champions League, in casa Inter è tempo di pensare al futuro. La dirigenza nerazzurro inizia a programmare la prossima stagione a partire dal nuovo allenatore: Antonio Conte.

Secondo quanto riportato da SportMediaset l’ex c.t. della Nazionale dovrebbe formalizzare l’accordo con i nerazzurri già nella giornata di domani, prima di prendere definitivamente possesso della Pinetina. Il tecnico leccese è atteso anche per la finale di Champions a Madrid insieme agli esponenti della dirigenza.

Il fronte mercato resta molto caldo, soprattutto per quanto riguarda il reparto offensivo: Mauro Icardi non rientra più nel progetto dell’Inter e la società è in attesa di un’offerta. In Italia c’è soltanto la Juventus, mentre all’estero ci sarebbe la pista Manchester United ma è difficilmente percorribile. Allo stesso modo anche Keita Perisic sono ai saluti, con il croato pronto ad essere inserito nella trattativa per portare a Milano Romelu Lukaku. E’ il belga l’alternativa principale ad Icardi e ci sono già stati contatti con il club inglese.

Edin Dzeko resta ancora in stand-by: ha ricevuto un’offerta dal Fenerbache ma il club nerazzurro è in attesa di sbloccare l’affare Lukaku. L’ultimo nome sulla lista dell’ad Marotta è quello di Federico Chiesa: l’esterno azzurro piace molto alla dirigenza e ad Antonio Conte. La trattativa è in fase avanzata ma c’è da superare la concorrenza della Juventus.

Lautaro Martinez dal ritiro dell’Argentina: “Icardi? Ciò che è accaduto non è stato bello, ma sono contento si sia risolto”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy