ESCLUSIVA – Agente Kramaric: “L’Inter lo conosce, è fra i top in Europa. Rakitic a Milano è possibile, su Kovacic e Sunjic…”

Vincenzo Cavaliere esalta il proprio assistito: “Nel calcio non si sa mai, anche se lui sta bene in Germania”

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

Il calciomercato dell’Inter entra nel vivo. Dopo la firma di Godin e quelle sempre più probabili di Dzeko e Barella, i nerazzurri si proiettano verso nuovi possibili colpi da regalare al nuovo tecnico Antonio Conte.

Come sempre i nerazzurri sono molto attenti per esempio al mercato croato, che negli ultimi anni ha portato a Milano molti calciatori, come Perisic e Brozovic, oltre a Vrsaljko e Kovacic. Anche quest’estate sono diversi i giocatori croati accostati ai nerazzurri: Kovacic e Rakitic su tutti. La redazione di Passioneinter.com ha fatto il punto della situazione con Vincenzo Cavaliere, agente fra gli altri di Kramaric ed ex dirigente dell’Nk Zagabria.

Partiamo da Kramaric. C’èla possibilità che lasci l’Hoffenheim? Si è parlato per lui dell’Italia ed è stato accostato anche all’Inter in passato.

“É uno più forti d’Europa, fra i più completi del ruolo in circolazione. Interessa a diverse squadre, anche in Italia. L’Inter lo conosce bene, nel calcio non si sa mai anche se lui sta molto bene in Germania ed è concentrato sull’Hoffenheim. Quando ti senti a casa non hai voglia di andare in cerca di nuove destinazioni”.

Fra i giocatori croati l’Inter sembra seriamente intenzionata a riprendere Kovacic.

“Quando un classe ’94 ha già giocato nell’Inter, al Real Madrid ed al Chelsea, direi che non ci possono essere dubbi sulla bontà dell’affare. Può giocare ovunque e farebbe comodo a chiunque, è un valore aggiunto per ogni squadra. E’ un giocatore fantastico ed un grande professionista. All’Inter poi ha fatto bene a 18 anni, figurati oggi!”.

Del campionato croato quali giocatori ti sentiresti di consigliare all’Inter? Si è parlato di Sunjic…

“Ce ne sono diversi di interessanti. Sunijc non è un giocator che ha colpi da campiona, ma ha una costanza impressionante. Gioca sempre su un livello medio alto, non esiste che giochi male una  partita. Sarebbe un innesto molto valido. Per quale livello devono deciderlo gli scout e gli osservatori”.

Il colpo Rakitic a tuo avviso è possibile?

“Certo sì, è possibbile. Dipende poi dalle possibilità finanzarie dell’Inter, perché ha un salario molto alto. Ma l’Inter mi sembra che ora abbia più possibilità di spesa e dunque lo può prendere”.

Come vedi i nerazzurri con Conte?

“Sono molto fiducioso, Conte è fra i 5 mgliori al mondo, ha le idee chiare, una base di calciatori molto forti, e poi lui tira fuori il meglio da tutti quelli che ha”. 

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 1.000 interisti!

piuletto

Vieri: “Lukaku-Dzeko sarebbe coppia devastante. Conte allenatore top, l’Inter ha lanciato un messaggio preciso”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy