ESCLUSIVA – Conte vuole il suo soldato: Vidal in prestito? Operazione last-minute. Rakitic in salita

ESCLUSIVA – Conte vuole il suo soldato: Vidal in prestito? Operazione last-minute. Rakitic in salita

King Arturo è l’uomo adatto per il tecnico leccese: il Barcellona apre alla soluzione low-cost per l’Inter, vista la necessità di sfoltire la rosa

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

Tutto sulle cessioni e su Edin Dzeko: l’Inter in questa fase di calciomercato ha chiari gli obiettivi di sfoltire, per poter avere in breve tempo un’idea più chiara della rosa con cui partirà la prossima stagione e, soprattutto, per capire quanto margine di movimento avrà per piazzare eventuali colpi last-minute.

Si sa infatti che il secondo attaccante non sarà l’ultimo acquisto per Marotta: si punta ad un esterno con caratteristiche adatte al lavoro che chiede Conte (Darmian?), ma non è un segreto che anche a centrocampo, in seguito alla partenza di Nainggolan, possa arrivare qualcuno.

I sogni più difficili da realizzare sono Milnkovic-Savic e Rakitic, che possono sì essere ceduti dai rispettivi club, ma a caro prezzo (soprattutto il serbo). I loro profili saranno valutati strada facendo, in base a come evolverà la situazione sia per loro che per l’Inter: qualora dovesse uscire qualcuno in mediana per il giusto prezzo, i nerazzurri proverebbero a reinvestire il “tesoretto” accumulato. Operazione non facile, vista la difficoltà a far uscire i vari Joao Mario e BorjaValero, soprattutto a titolo definitivo.

Ecco che dunque l’obiettivo più concreto, anche se non immediatamente percorribile, si chiama Arturo Vidal. “Soldato” di Conte ai tempi della Juventus, King Arturo non vede l’ora di rimettersi in gioco in un paese che ama, con un allenatore che crede in lui ed in un club pronto a garantirgli il posto da titolare. Al Barcellona si prospetta una stagione difficile vista la folta concorrenza in mediana, dunque il cileno si sta guardando intorno. In questo caso l’Inter ha una carta in più: anche i blaugrana hanno necessità di sfoltire la rosa, gli ultimi giorni di mercato potrebbe essere presa in considerazione l’ipotesi di una sua cessione in prestito, al massimo inserendo il diritto di riscatto, per una operazione simile a quella fatta con Rafinha, due anni fa. Intanto le cessioni dunque, ma la sensazione è che la squadra subirà ulteriori significativi cambiamenti nelle prossime settimane, anche a centrocampo.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 1.400 interisti!

Esposito nell’affare Dzeko? Porta in faccia alla Roma, tra retroscena e un futuro all’Inter da protagonista

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy