Ex Interisti on the road – le capriole di Obafemi Martins

Ex Interisti on the road – le capriole di Obafemi Martins

di

 

 di Bartoloni Riccardo

Dalle parti di San Siro si diceva che in molti avevano il suo numero di telefono e che lui si divertiva a rispondere ai piccoli tifosi che volevano scambiare due parole con un dei loro idoli. Chi vi scrive era uno di loro, bambino di una decina d’anni con l’Inter già fortemente nel cuore, alla prima presenza a San Siro. Uno steward del secondo anello arancione, che si stava sicuramente annoiando per l’inutile Inter-Livorno di fine campionato (per la cronaca, la partita è finita 1-0 con gol di Vieri), decise così di farmi felice, dettandomi il numero telefonico di Obafemi Martins.

Scoperto nella sua Lagos natale mentre giocava per strada, il nigeriano raggiunge la Reggiana a soli 16 anni, nel 2000, per poi essere acquistato dall’Inter la stagione successiva. Inizialmente Martins non trova spazio nella prima squadra di Ronaldo e Vieri, e viene per questo relegato alla primavera con la quale vince il titolo di categoria, piccola consolazione societaria dopo il 5 maggio 2002. A fine anno riesce ad esordire finalmente con la prima squadra e la sua impressionante velocità diventa subito nota a tutti (10”94′ per i 100 metri).  Poco dopo anche la sua caratteristica esultanza, accompagnata da Scarpini che ripete più volte il suo nome, “Oba Oba”, attrae le simpatie del grande pubblico e il giovane nigeriano diventa un idolo indiscusso della Milano nerazzurra.

Si avvicina all’impresa quando durante la semifinale di ritorno del 2003 contro il Milan segna il gol del pareggio a pochi minuti dalla fine, inutile per via della rete fuori casa dei rossoneri. Successivamente er Martins saranno un alternarsi di capriole e gol sbagliati, caratteristica comune a molti giocatori africani. Di certo la simpatia nei suoi confronti non mancherà mai, e anche quando le strade si divideranno, ogni buon interista avrà un occhio di riguardo per le sue avventure all’estero.

Dopo il periodo nerazzurro infatti, per Obafemi è cominciato un girovagare per il mondo che lo ha portato a giocare con il Newcastle, Wolsfburg, Rubin Kazan, Birmingham City e Levante, per arrivare fino al campionato statunitense, dove gioca tuttora tra le file del Seattle Sounders.

E per concludere ecco un video con i 10 gol più belli di Martins durante la sua permanenza nerazzurra!

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=5cx93nXUIms[/youtube]

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy