Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Inter, l’esordio di Acerbi sui quotidiani: “Debutto coi fiocchi: Inzaghi ha un titolare in più”

Inter, l’esordio di Acerbi sui quotidiani: “Debutto coi fiocchi: Inzaghi ha un titolare in più” - immagine 1
L'esordio del nuovo difensore nerazzurro commentato dai principali quotidiani italiani

Alessio Murgida

Viktoria Plzen-Inter è stata anche la partita dell'esordio di Francesco Acerbi. L'arrivo del difensore dalla Lazio ha portato con sé tantissime critiche da parte dei tifosi nerazzurri. Ma c'è da dire che ieri sera ha stupito la sua prestazione. Vediamo come è stata commentata dai principali quotidiani sportivi in Italia.

I VOTI DEI QUOTIDIANI 

Inter, l’esordio di Acerbi sui quotidiani: “Debutto coi fiocchi: Inzaghi ha un titolare in più”- immagine 2

Voti molto alti per Acerbi, soprattutto per Corriere dello Sport e Tuttosport che assegnano il voto di 7 al difensore classe 1988: "Esordio in nerazzurro con personalità", commenta il Corriere dello Sport. Per La Gazzetta dello Sportil voto è 6,5, il giudizio è comunque buonissimo: "L'esordio è coi fiocchi: Inzaghi ha già un titolare in più dietro."

Anche qui, su Passione Inter, abbiamo giudicato in maniera positiva la sua prova (voto 6,5): "Sicuro nei duelli aerei con Chory (alto 2 metri!) e va anche vicino al gol. Buono esordio da parte sua".

CAPELLO SU ACERBI: "LEADER IN UNA SQUADRA NUOVA"

Inter, l’esordio di Acerbi sui quotidiani: “Debutto coi fiocchi: Inzaghi ha un titolare in più”- immagine 3

La partita del difensore è stata, ovviamente, anche commentata dagli opinioni di Sky Sport: "Non giocava da giugno ma penso che Acerbi possa essere davvero un rinforzo su cui puntare per l'Inter - afferma Costacurta - Alternandolo a de Vrij, che abbiamo visto che fa fatica ad avere continuità, può fare bene."

Anche Fabio Capello commenta la  prova di Acerbi: "Mi è sembrato già un leader. E leader in una squadra nuova."

L'OPINIONE DI PASSIONE INTER

Prova sicuramente positiva (come detto anche nelle nostre pagelle) anche se con un avversario modesto. Le statistiche della gara di Acerbi sono molto buone: ha giocato con precisione (96% di precisione passaggi) ma ha saputo entrare duro quando necessario contro il temibile gigante Chory (67% dei contrasti vinti). De Vrij resta il titolare senza dubbio ma attenzione: l'olandese è un senatore di questa Inter ma è dall'anno scorso che le prestazioni sembrano continuamente in calo. Acerbi può essere una risorsa in questo senso, soprattutto per un motivo: può dare più riposo a de Vrij, senza che la squadra ne risenta in maniera particolare, per avere così entrambi i difensori sempre al top.

tutte le notizie di