Barcellona-Inter, la parabola di Gagliardini: da escluso dalla lista Champions al Camp Nou

Barcellona-Inter, la parabola di Gagliardini: da escluso dalla lista Champions al Camp Nou

Il centrocampista nerazzurro è entrato in campo al 66esimo minuto della sfida contro i blaugrana

di Andrea Ilari

Da quel Lazio-Inter 2-3 che è valso la qualificazione Champions all’ultimo respiro è passato più di un anno. La gioia per il sofferto e tanto atteso ritorno nell’Europa che conta è stata immensa, per i tifosi e soprattutto per tutti i calciatori nerazzurri. E Roberto Gagliardini era tra questi. Entusiasta, dopo una stagione travagliata e non sempre condita da grandi prestazioni, di poter esordire in Champions l’anno dopo. Si ricorderanno i festeggiamenti all’interno dello spogliatoio al termine della gara dell’Olimpico, e quel coro, cantato dallo stesso centrocampista dell’Inter, nel quale si ci auspicava di giocare l’anno successivo al Camp Nou. Poi la delusione dell’esclusione dalla lista Champions.

Ma il destino si sa, è sempre pronto a regalare sorprese. E a due anni di distanza, con Conte in panchina, e in una stagione iniziata con piglio nuovo e prestazioni convincenti, proprio il destino ha concesso a Roberto Gagliardini una seconda possibilità. Al minuto numero 66 di Barcellona-Inter, il centrocampista nerazzurro è subentrato a Sanchez ed è riuscito a coronare un sogno, disputare la Champions e giocare al Camp Nou, davanti a più di 86mila spettatori.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Le formazioni UFFICIALI di Barcellona-Inter: Candreva e Sanchez titolari. A sorpresa c’è Messi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy