Bonfrisco: “Rigore si, espulsione no”

di

L’ex direttore di gara Angelo Bonfrisco, ai microfoni di tuttomercatoweb.com, ha analizzato la dinamica dell’episodio clou del match Torino – Inter, che ha costretto i nerazzurri a disputare l’intera gara in inferiorità numerica: “E’ una gara di velocità tra Handanovic e Cerci; quest’ultimo arriva sul pallone in anticipo quel tanto che basta per spostarlo e, dopo pochi istanti il portiere lo travolge. E’ una chiara occasione da gol e, quindi, fischiare il rigore è una decisione assolutamente corretta. Personalmente non avrei espulso Handanovic e credo che la regola che prevede rosso e rigore sia eccessiva e vada rivista e corretta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy