inter news

La Curva Nord: “Non contesteremo Lukaku ma ora è uno dei tanti”

La Curva Nord: “Non contesteremo Lukaku ma ora è uno dei tanti” - immagine 1
La tifoseria organizzata nerazzurra: "Invitiamo comunque tutti gli interisti a non cadere nel tranello opposto, quello di correre subito a sbavargli dietro"

Alessio Murgida

Il ritorno di Romelu Lukakusi fa sempre più vicino. Così, la Curva Nord ha deciso di lanciare un messaggio sui propri canali ufficiali: "La Curva Nord sostiene l'Inter e non farà alcuna contestazione al giocatore (nonostante il comportamento dell'estate scorsa); posto ciò nessuno deve andare ad accoglierlo con sciarpe o vessilli della Curva o dei gruppi che la compongono".

La Curva Nord: “Non contesteremo Lukaku ma ora è uno dei tanti”- immagine 2

"È stato sostenuto (e trattato) come un Re, ora è uno come tanti".

"Tutto ciò che in futuro verrà - continua la tifoseria organizzata nerazzurra -  eventualmente fatto nei suoi confronti dovrà guadagnarselo sul campo con umiltà e sudore... Invitiamo comunque tutti gli interisti a non cadere nel tranello opposto, quello di correre subito a sbavargli dietro". Ma quello della Curva non sarà un tifo contro: "Sia altresì chiaro a tutti che non tiferemo mai contro Lukaku se indosserà nuovamente la maglia dell'Inter. Ora, Romelu, palla lunga e pedalare. Fiduciosi, verso un futuro da costruire insieme a chi farà parte di questa nostra famiglia neroazzurra".