Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

SCAMACCA INTER MERCATO

Chi è davvero Gianluca Scamacca: il futuro attaccante dell’Inter?

Chi è davvero Gianluca Scamacca: il futuro attaccante dell’Inter? - immagine 1

L'approfondimento sull'uomo del momento

Alessio Murgida

Gianluca Scamacca, attaccante del Sassuolo, è sui taccuini di tutti i big club italiani. É tra i prospetti più interessanti dopo le ultime due stagioni tra Genoa e Sassuolo: specialmente l'Inter ha messo gli occhi su Scamacca. La redazione di Passione Inter ha deciso così di fare un approfondimento su chi è davvero Gianluca Scamacca partendo dalla news, di cui abbiamo appena parlato, di mercato su Scamacca all'Inter.

Chi è davvero Gianluca Scamacca: il futuro attaccante dell’Inter?- immagine 2

SCAMACCA ALL'INTER

Da mesi Gianluca Scamacca è finito nel mirino dell'Inter che lo vorrebbe come centravanti del futuro. Marotta sta lavorando all'operazione con il Sassuolo per il prossimo calciomercato, vista anche la grande amicizia e rapporto con l'a.d. del club neroverde, Giovanni Carnevali. Sembra si sia inserito anche il Milan, ma l'Inter c'è sul giocatore e la trattativa è concreta. L'idea è di portare Scamacca all'Inter inizialmente come vice-Dzeko per poi farlo diventare, a tutti gli effetti, l'attaccante dell'Inter.

GIANLUCA SCAMACCA - LA CARTA D'IDENTITÀ

Età: 21 anni (classe 1999)

Squadra: Sassuolo

Contratto: in scadenza il 30 giugno 2025

Valore di mercato: 30 milioni di euro (dati Transfermarkt)

LA CARRIERA DI SCAMACCA

Gianluca Scamacca è un attaccante classe 1999 nato a Roma, nel quartiere di Fidene, dove muove i primi passi nella scuola calcio Delle Vittorie. Cresce poi tra il settore giovanile della Lazio e della Roma. Nel 2015, all'età di 16 anni, Scamacca viene acquistato dal PSV Eindhoven.

Chi è davvero Gianluca Scamacca: il futuro attaccante dell’Inter?- immagine 3

Due anni dopo, il Sassuolo decide di scommettere su Scamacca (con un investimento da 500mila euro) e lo manda in prestito di nuovo in Olanda, questa volta, al PEC Zwolle e successivamente in Italia all'Ascoli e poi al Genoa. A Genova avviene l'esplosione di Scamacca che, con 8 gol in 26 presenze, convince il Sassuolo a puntare su di lui per la stagione seguente.

SCAMACCA SKILL E CARATTERISTICHE

Prima dell'esordio in Nazionale maggiore da titolare, Carnevali ha parlato delle caratteristiche di Scamacca: "Ad ogni partita migliora nella protezione della palla. Copre il pallone, lo smista, fa salire la squadra. A volte mi fermo a guardarlo mentre calcia in allenamento e mi impressiono: ha una potenza incredibile".

Chi è davvero Gianluca Scamacca: il futuro attaccante dell’Inter?- immagine 4

Gianluca Scamacca è diventato un attaccante completo: ha un buon tiro, sia da fuori che dentro area. Come detto dall'a.d. del Sassuolo -  e come evidenziato anche dalle statistiche qui sotto - è un attaccante mobile che, nonostante le caratteristiche fisiche (è alto 1,95 m), si muove molto. Un po' come Dzeko, tanto che in un'intervista di qualche anno fa, quando era all'Ascoli, Scamacca ha risposto così alla domanda di chi fosse il suo modello: "Mi piace molto Dzeko, io lo seguo dai tempi del City. Secondo me ad oggi rispecchia l'attaccante moderno che sa giocare lontano dalla porta e fare assist, ma allo stesso tempo segna tanto. E' un attaccante completo".

LA HEATMAP DI SCAMACCA

Chi è davvero Gianluca Scamacca: il futuro attaccante dell’Inter?- immagine 5

Dalla Heatmap, possiamo vedere quanto Scamacca sia un attaccante moderno: disponibile e capace di muoversi lungo tutto il campo. Specialmente nella zona centrale, Scamacca è bravo a venire incontro per aiutare nella manovra la proprio squadra. Aspetto da non sottovalutare se consideriamo che Scamacca è visto dall'Inter come erede di Edin Dzeko.

CONFRONTO STATISTICHE SCAMACCA

Abbiamo confrontato le statistiche di Gianluca Scamacca con Dzeko, Haller (altro obiettivo di mercato dell'Inter), e Dusan Vlahovic. Il centravanti neroverde non spicca e non "vince" nessun confronto se non quello degli intercetti (è tra l'altro tra i migliori attaccanti in Europa in questo specifico dato). Se però andiamo a vedere altre statistiche, c'è una piccola curiosità che descrive perfettamente Scamacca: l'attaccante del Sassuolo è tra i "peggiori" d'Europa - nel ruolo dell'attaccante - come tocchi in area offensiva.

Questo ci fa capire, come evidenziato anche dalla Heatmap, quanto Scamacca sia un attaccante moderno. Ricordiamo che l'attaccante ha segnato 13 gol in stagione, nonostante i 4,24 tocchi (in media a partita) nell'area offensiva.

Chi è davvero Gianluca Scamacca: il futuro attaccante dell’Inter?- immagine 6

CONCLUSIONI SU SCAMACCA ALL'INTER

In definitiva, Scamacca all'Inter sarebbe la mossa giusta. Sia per il giocatore - che avrebbe così la possibilità di giocare in una big ma senza pressioni vista la presenza di Dzeko - sia per l'Inter che ha bisogno di una nuova carta in attacco, più giovane e fresca. Un alter ego di Dzeko, forse ancora più cinico, pronto a subentrare al bosniaco una volta che deciderà di lasciare l'Inter o addirittura il calcio giocato.