Caressa su Inter-Juventus: “Oggi non ci sono 11 titolari, ma 14”. Poi incorona l’Atalanta: “Dopo i bianconeri…”

Caressa su Inter-Juventus: “Oggi non ci sono 11 titolari, ma 14”. Poi incorona l’Atalanta: “Dopo i bianconeri…”

Il giornalista di Sky sulla squadra di Gasperini: “E’ la più omogenea fra i titolari e le prime riserve, dopo la Juve”

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar
intervista caressa

La pausa delle Nazionali ha interrotto il filo del discorso dopo una partita che ha detto molto: Inter-Juventus è stata una vittoria importante per i bianconeri che hanno dimostrato ancora una volta la superiorità conquistata negli ultimi anni.

Dagli studi di Radio Deejay il giornalista Fabio Caressa torna sul match del Meazza: “Le sostituzioni stanno facendo la differenza: l’importante oggi è considerare 14 giocatori. I titolari oggi sono 14 e non più 11. In base a questo le squadre più omogenee sono la Juventus e l’Atalanta, mentre le altre nei 14 rispetto agli 11 perdono qualcosa”.

Ivan Zazzaroni gli fa eco e rimarca la vittoria bianconera: “Dopo il successo a San Siro molti se la stanno facendo sotto al pensiero che la Juventus possa dominare anche quest’anno”.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

La carica di Skriniar: “Conte ci ha cambiato la mentalità, ora vogliamo vincere. Voglio un trofeo da capitano!”

a

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy