Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

LAUTARO INTER

L’Inter si aggrappa a Lautaro, ma in Europa serve aggiustare la mira: una statistica sorprende

Lautaro Inter
Il Toro argentino guiderà l'attacco anche contro il Viktoria Plzen

Simone Frizza

In attesa del ritorno in campo di Romelu Lukaku, l'Inter si affida totalmente a Lautaro Martinez. Il Toro di Bahia Blanca ha cominciato benissimo questa stagione, entrando nel tabellino in tutte le prime 4 partite (assist contro il Lecce e gol contro Spezia, Cremonese e Lazio). L'ulteriore step di crescita che il club si aspettava sembra quindi essere in arrivo, anche se ora serve una conferma anche in Champions League. Sì, perché quando si calcano i campi dell'Europa, Lautaro offre luci ed ombre. Le luci sono anche decisamente brillanti, come confermano i gol segnati, negli anni, a Barcellona, Real Madrid, Liverpool, Borussia Dortmund e non solo.

Non manca, però, anche qualche ombra. L'esempio più calzante lo offre una statistica, riportata stamattina dai quotidiani sportivi: dalla stagione 2020-21, Lautaro in Champions League ha realizzato solamente due gol su un totale di 48 tiri effettuati. Col 4,2%, il Toro vanta la percentuale realizzativa più bassa tra tutti i calciatori che hanno cercato il gol con più di trenta tiri nello stesso arco temporale. Tradotto: Lauti, serve aggiustare la mira per tornare a macinare gol anche in Europa.

Lautaro Inter
tutte le notizie di