De Boer: “Inter? Non ho bisogno di alcuna rivincita, non penso al passato”

Il commissario tecnico dell’Olanda sull’impegno di domani sera

di Antonio Siragusano

Sarà a tutti gli effetti un ritorno al passato per Frank de Boer quello di domani sera, in vista dell’impegno di Nations League a Bergamo tra la sua Olanda e l’Italia. Il commissario tecnico olandese, chiamato da poche settimane per sostituire l’addio di Ronald Koeman passato sulla panchina del Barcellona, sente particolarmente sulla propria pelle la sfida contro la Nazionale Azzurra, per via di alcuni precedenti non troppo fortunati con il paese italiano.

de boer swansea

Dal famoso rigore sbagliato agli Europei del 2000 contro l’Italia, all’esperienza a dir poco fallimentare sulla panchina dell’Inter. Ma De Boer, intervenuto quest’oggi in conferenza stampa, non considera comunque il match di domani sera come una rivincita personale e pensa solamente a fare risultato per rilanciarsi nel girone: “Non penso mai a rivincite. Nulla riguardo ai rigori del 2000 o all’Inter. Vorrei concentrarmi sulla nazionale olandese. Non voglio pensare al passato e non ho bisogno di rivincite”.

>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy