Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Inter-Borussia M, Conte (Inter TV): “Non ricordo parate di Handanovic, la buona sorte potrebbe aiutarci. Sanchez…”

Le parole del mister al termine del match

Davide Ricci

Inizia con un pareggio l'avventura europea dell'Inter in Champions League. 2-2 a San Siro tra i nerazzurri ed il Borussia Mönchengladbach che rimonta l'iniziale vantaggio di Lukaku, autore anche della rete del pareggio al 90'. Non una partita fortunata per i ragazzi di Antonio Conte che - al netto delle tante assenze - pagano due errori individuali e non riescono a guadagnare i 3 punti.

 Antonio Conte, Getty Images

"Al termine del match il tecnico ha commentato così ai microfoni di Inter TV: "Sicuramente meritavamo qualcosa in più. A parte la determinazione ed il coraggio che non si può rimproverare, è una squadra che crea e produce. Dispiace parlare di un pareggio perché non ricordo tiri in porta loro e parate di Samir, eppure abbiamo preso due gol. Da parte nostra abbiamo creato, la buona sorte poteva anche aiutarci a guardare tutto a 360°, anche se non mi piuace parlare di fortuna".

"HAKIMI - "Lo abbiamo saputo alle 17, si è preparato per la partita, abbiamo preparato il match con lui. Dispiace per il ragazzo, per la squadra e per tutto quello che stiamo vivendo anche in Italia. Noi dobbiamo affrontarla a testa alta, sapendo che ci sono tante partite. Abbiamo un po' di ragazzi positivi, ma c'è bisogno di fare di necessità virtù. Ne usciremo bene se continuiamo a lavorare".

"SANCHEZ - "Non posso rispondere. Ha avuto un problema. Dobbiamo aspettare domani e le analisi cliniche, mi auguro non sia niente di particolare. E' un giocatore importante ed è un'alternativa in attacco insieme a Pinamonti".