Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Inter-Borussia M, Conte (Sky): “Eriksen? Buona partita. Ricevere la notizia di Hakimi non è stato semplice”

Il commento del tecnico nerazzurro al pareggio di questa sera

Antonio Siragusano

"E' stata una serata agrodolce per l'Inter quella dell'esordio in Champions League contro il Borussia M'Gladbach. La formazione di Antonio Conte ritrova una grande prestazione contro la squadra tedesca, ma non riesce a chiudere subito la gara e si lascia sorprendere dagli avversari, rischiando addirittura la clamorosa sconfitta. Per fortuna dei nerazzurri, alla fine Romelu Lukaku riesce nuovamente a raddrizzare l'andazzo della gara e fissare con la sua doppietta il risultato sul 2-2 finale.

"Della partita giocata dalla sua Inter, ha parlato Antonio Conte ai microfoni di Sky Sport"Eriksen? Come tutta la squadra ha fatto una buona partita. Gli ho chiesto di essere più decisivo in fase di possesso, ma penso abbia giocato bene. Dobbiamo concentrarci sul campo e fare il massimo. Sicuramente non è stato semplice oggi ricevere la notizia di Hakimi, perché oggi doveva giocare però è giusto affrontare tutte queste situazioni a testa alta e loro sono stati tutti bravi. Dal punto di vista psicologico sono contento".

 Antonio Conte, Getty Images

"RISULTATO - "Non penso si possa paragonare la agra di oggi con quella contro lo Slavia Praga dell'anno scorso. Oggi abbiamo giocato bene, il Borussia ha giocatori forti, tecnici e veloci, ma nonostante ciò la gara l'abbiamo fatta noi. Non ricordo parate di Samir, abbiamo avuto molte occasioni per vincere la gara. Sicuramente possiamo migliorare in alcune situazioni e noi dobbiamo essere bravi in questo".

"ALTERNATIVE -"Oggi dalla panchina potevo pescare molto poco. Il primo cambio era per Sanchez, poi Bastoni ha solo fatto due allenamenti con noi. Sensi non c'è e Brozo anche torna da un affaticamento. Nainggolan si è allenato con noi ieri la prima volta".

"SANCHEZ -"Sanchez è da valutare la situazione, a volta bisogna interpretarlo ad Alexis, ma domani cercheremo di capire meglio che tipo di infortunio ha".