Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Le PAGELLE di Inter-Borussia M: Vidal ingenuo, Darmian promosso. Lukaku trascinatore

Getty Images

I voti e i giudizi del match valido per la prima giornata del girone B di Champions League

Raffaele Caruso

"HANDANOVIC 5,5 - Praticamente inoperoso per tutti i primi 45 minuti. Intuisce il lato del calcio di rigore tirato nella ripresa da Bensebaini ma non ci può arrivare. Si fa infilare sotto le gambe da Hoffmann. Poteva fare di più

"D'AMBROSIO 6,5 - Rimedia un cartellino giallo nel primo tempo ma non si fa condizionare. Con esperienza riesce quasi sempre ad avere la meglio sugli attaccanti tedeschi nonostante la differenza della prestanza fisica. Ci crede fino alla fine sull’azione dell’1-0, risultando ancora una volta decisivo anche in fase offensiva. Una garanzia.

"DE VRIJ 5 -  Ogni tanto si sgancia aiutando Kolarov in copertura. Sbaglia clamorosamente un appoggio a Vidal con il Borussia che qualche secondo dopo guadagna il calcio di rigore dell’1-1. Un errore non da lui.

"KOLAROV 6 - Sicuramente meglio del derby, fare peggio era praticamente quasi impossibile. Inizia a prendere confidenza nella difesa a 3 nerazzurra anche se il Borussia in avanti è poco pericoloso. Segnali che restano comunque incoraggianti. Peccato per la punizione all'ultimo secondo che si spegne di poco sul fondo.

"79' BASTONI 6,5 - Decisivo nell'azione del 2-2La spizza quel che basta, Lukaku non può sbagliare da pochi passi.

"DARMIAN 6,5 - Buttato nella mischia dopo la notizia della positività di Hakimi, l’ex Manchester United si fa trovare pronto e risulta essere uno dei migliori. Propositivo sulla destra, insidia la retroguardia tedesca anche con inserimenti pericolosi. Ci mette lo zampino anche sull’azione del vantaggio di Lukaku con il suo tiro rimpallato che finisce poi sui piedi del belga. Va vicino al gol ma Sommer si supera.

BARELLA 6 -  Come sempre è dappertutto. Qualche volta si intestardisce troppo, perdendo palloni sanguinosi in mezzo al campo. Ma è l’anima di questa Inter.

"VIDAL 4,5 - Da suoi piedi parte il cross che poi porta all’1-0 di Lukaku ma è ingenuo quando entra in ritardo in area di rigore su Thuram. Fa peggio quando si addormenta e fa involare tutto solo Hoffmann contro Handanovic. Errori da matita rossa.

"PERISIC 6 - Complice l’assenza di Hakimi, è sulla sinistra che l’Inter spinge di più soprattutto nel primo tempo. Qualche folata offensiva importante nel primo tempo con gli assist di Perisic che però non vengono premiati dai compagni. Meglio anche in fase di copertura, cala nella ripresa.

"ERIKSEN 6 - Era l’uomo più atteso. Ci mette del suo, andando vicino due volte al gol nel primo tempo. In Europa sembra che Eriksen si trova più suo agio. Gli spazi concessi dal Borussia gli permettono di svariare sulla trequarti, anche se la scintilla sembra non scoccare mai.

79' BROZOVIC S.V

"SANCHEZ 5 -  Preferito a Lautaro dal 1’, Sanchez scende in campo ma non nella versione Maravilla. Duetta con Lukaku ma spesso sbaglia l’ultimo tocco, sprecando così potenziali palle gol. Rimane negli spogliatoi dopo i primi 45’.

"45' LAUTARO 6,5 - Entra ed è subito decisivo nell’azione del vantaggio nerazzurro. Meglio sicuramente di Sanchez, anche Lukaku sembra trovarsi meglio con lui. Sfortunato quando il suo bellissimo tiro al volo si stampa sul palo. Meritava sicuramente il gol.

"LUKAKU 7,5 -  Solito lavorone di sponda per la squadra, sui piedi ha l’occasione migliore del primo tempo ma il suo destro si spegne di poco sul fondo. Si riscatta nella ripresa, realizzando il nono gol consecutivo in Europa. Salva l'Inter nel finale con il tap-in del 2-2. Una macchina da gol. E' sempre l'ultimo a mollare.