Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Inter, scatta l’allarme Hakimi: quali partite può saltare

L'esterno marocchino dovrà fermarsi per aver contratto il coronavirus

Antonio Siragusano

"Difficilmente potevano arrivare peggiori notizie in casa Inter in questo momento. La positività al coronavirus da parte di Achraf Hakimi riscontrata nell'ultimo giro di tamponi e comunicata nel pomeriggio da parte del club, infligge davvero un duro colpo alla formazione di Antonio Conte che perde così uno degli elementi più in forma di questo inizio di stagione. L'esterno marocchino, stando alle ultime direttive italiane, dovrà rispettare obbligatoriamente un isolamento di dieci giorni a partire da oggi.

 Hakimi, Getty Images

"Ciò ovviamente significa che l'ex Real Madrid potrebbe tornare a disposizione solamente a partire dal 31 ottobre, giorno in cui l'Inter da calendario dovrà giocare alle 18.00 contro il Parma. Per questo motivo saranno sicuramente quattro le partite che Hakimi dovrà saltare in questi dieci giorni:

  • Inter-Borussia M'Gladbach (stasera, ore 21.00);
  • Genoa-Inter (24 ottobre, ore 18.00);
  • Shakhtar-Inter (27 ottobre, ore 18.55);
  • Inter- Parma (31 ottobre, ore 18.00);
  • "Il calciatore, qualora dovesse dare esito negativo ai prossimi tamponi, una volta scaduto il termine dei dieci giorni potrà ricominciare ad allenarsi in gruppo, previo ottenimento dell'idoneità sportiva a riprendere l'attività collettiva. Rispettando questi tempi, dunque, l'Inter potrebbe pensare di recuperarlo il 3 novembre, quando farà visita del Real Madrid per la terza partita dei gironi di Champions League all'Alfredo Di Stefano.